Il lubrificante a base di muco di mucca è altamente efficace contro l’HIV e l’herpes

Il muco di mucca fornisce la base per un gel profilattico sintetico sviluppato per proteggere dall’HIV e dalla trasmissione dell’herpes. Il gel lubrificante si è dimostrato efficace al 70% nei test di laboratorio contro l’HIV e all’80% contro l’herpes. È stato progettato dai ricercatori dei laboratori del KTH Royal Institute of Technology, dell’Università tecnica di Monaco (TUM) e del Karolinska Institutet. L’analisi delle proprietà lubrificanti del gel è stata eseguita dal ricercatore Martin Kretschmer presso TUM. I test virali sono stati eseguiti dal ricercatore Rafael Ceña-Diez al Karolinska Institutet.
I test di profilassi virale sono stati condotti in laboratorio su diversi tipi di cellule. I risultati sono stati pubblicati nella rivista scientifica Advanced Science.
Hongji Yan, ricercatore di biomateriali presso i laboratori KTH, ha affermato che i risultati promettenti fanno sperare che quando sarà disponibile come prodotto, il gel potrebbe aiutare a invertire le tendenze preoccupanti nella diffusione nel mondo dell’AIDS e malattie sessualmente trasmissibili.
Il lubrificante è derivato dalla mucina, un componente principale del muco prodotto nel corpo umano, sebbene i fornitori forniscano il tipo bovino in forma purificata per la fabbricazione di idrogel.
Hongji Yan ha affermato:
«La naturale complessità delle molecole di mucina è la ragione per cui il gel sintetico è così efficace nel fermare l’HIV e l’herpes, senza il rischio di effetti collaterali o sviluppo di resistenza come con altri composti antivirali. Tali funzioni sarebbero difficili da ottenere con un polimero fatto da zero».
Le molecole di mucina nel nostro corpo, possono legarsi e intrappolare le particelle virali, che vengono poi eliminate attraverso il turnover attivo del muco. Il gel sintetico replica questa funzione di autorigenerazione, che è una proprietà fondamentale del materiale che consente la lubrificazione e la profilassi del muco contro le infezioni.
Hongji Yan ha affermato:
«Il gel potrebbe aiutare più persone a prendere un maggiore controllo sulla propria salute sessuale. Potrebbe offrire protezione quando quella del profilattico non è un’opzione disponibile, o anche come protezione di riserva in caso di guasto del profilattico o uso errato. Il gel potrebbe essere utilizzato sia nel rapporto eterosessuale, sia in quello omosessuale. Le mucine nel gel sintetico aiutano anche a spegnere l’attivazione delle cellule immunitarie, questo è importante perché le cellule immunitarie attivate stimolano la replicazione dell’HIV».

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →