Il gossip può aiutare a vivere più a lungo

“Psst … hai sentito quello che Karen ha fatto lo scorso fine settimana?” sussurra il vostro collega con le sopracciglia sollevate. In questi casi è bene continuare ad ascoltare e aggiungere del nostro alle spalle dei nostri amici o semplicemente dovremmo allontanarci? Ebbene, la nuova ricerca suggerisce che effettivamente il gossip è un bene per la nostra salute. Robin Dunbar, docente di psicologia evolutiva all’Università di Oxford, ha detto:
«Parlando alle spalle della gente, otteniamo una migliore comprensione di chi siamo, questa è la forma più vitale di comunicazione che potrebbe aiutarci a vivere più a lungo. Il vostro social network ha un enorme effetto sulla felicità e il benessere. Spettegolare con la gente è solo per mantenersi aggiornati con il mondo sociale in cui si vive. Il pettegolezzo è ciò che ci rende umani».
Robin Dunbar nel suo libro “Grooming, Gossip, and the Evolution of Language“, tratta il pettegolezzo come strumento di ordine sociale e di coesione, proprio come l’infinita toilettatura (groming in inglese), che i nostri cugini primati tendono a utilizzare nelle loro relazioni sociali.
Le scimmie (i parenti più prossimi della specie umana), si differenziano dagli altri animali nell’intensità di queste relazioni. Tutto il loro tempo impiegato per la toilettatura non è solo per l’igiene ma per unire legami, fare amicizia, influenzando gli altri primati. Gli esseri umani hanno sviluppato il linguaggio dei pettegolezzi, per servire allo stesso scopo, ma notevolmente più efficiente».
Gli antropologi hanno a lungo ipotizzato che il linguaggio è stato sviluppato nei rapporti tra i maschi durante le attività come la caccia. Studi originali e molto interessanti di Robin Dunbar suggeriscono che il linguaggio, si è evoluto come risposta al nostro bisogno di tenerci aggiornati con gli amici e la famiglia. Avevamo bisogno della conversazione per rimanere in contatto, ancora ne abbiamo bisogno, non saranno soddisfatti da teleconferenze, e-mail, o qualsiasi altra tecnologia di comunicazione. Il mondo impersonale del cyberspazio non soddisfa la nostra primordiale necessità del contatto personale.
Il libro “Grooming, Gossip, and the Evolution of Language” spazia dalla pignoleria degli scimpanzé alle nostre chiacchierate in pausa caffè, per offrire uno sguardo provocatorio di ciò che ci rende umani, ciò che ci tiene insieme, e ciò che ci distingue.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →