Il Closantel, farmaco per la cura del fegato degli ovini e bovini, efficace per l’oncocercosi, causa di cecità per l’uomo

Gli scienziati dello Scripps Research Institute hanno scoperto un potenziale nuovo utilizzo del farmaco Closantel, attualmente utilizzato per il trattamento base dell’insufficienza epatica degli ovini e bovini.

Attualmente, l’unico farmaco disponibile per il trattamento di massa dell’oncocercosi (o cecità da fiume) è la ivermectina, ora dimostratosi meno efficacia per la cura, a causa della resistenza del parassita., situazione critica che ha creato la necessità di identificare nuovi farmaci in grado di trattare efficacemente la malattia.
Il Scripps Research Institute è tra le più grandi organizzazioni non-profit di ricerca biomedica, riconosciuta a livello internazionale per le sue scoperte nel campo dell’immunologia, della biologia molecolare e cellulare, la chimica, le neuroscienze, malattie cardiovascolari e malattie infettive, e lo sviluppo di vaccini sintetici.
,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

4 thoughts on “Il Closantel, farmaco per la cura del fegato degli ovini e bovini, efficace per l’oncocercosi, causa di cecità per l’uomo

  1. Speriamo che arrivi anche per noi (ma perchè sono convinta che tante cure ci siano e le tengano nascoste? sarò grave?)

  2. cicabu – Speriamo veamente. Baciotto*
    Supergiovane – Tra qualche anno, dopo i previsti test.
    Grizabella1 – Il motivo di tenerle nascoste è per un mero interesse commerciale, le solite speculazioni. Baciotto*
     

     

     

Lascia un commento