Il cervello e i testicoli condividono il più alto numero di geni di qualsiasi organo del corpo

Il team di ricercatori dell’Università di Aveiro e dell’Università di Porto, entrambe in Portogallo, e dell’Università di Birmingham nel Regno Unito, ha scoperto che per gli esseri umani, il cervello e i testicoli hanno il maggior numero di proteine comuni, nel loro articolo pubblicato nella rivista The Royal Society Open Biology, hanno descritto lo studio sulle somiglianze proteiche tra i tessuti.
I ricercatori hanno notato che i test di altri studi hanno scoperto alcuni segni di somiglianze tra i testicoli e il cervello umano. Incuriositi, hanno avviato uno studio che prevedeva l’analisi delle proteine prodotte da diverse parti del corpo e il loro confronto per vedere le somiglianze. I ricercatori tra il cervello e i testicoli hanno individuato 13.442 maggiori somiglianze. La scoperta suggerisce che il cervello e i testicoli condividono il più alto numero di geni di qualsiasi organo del corpo.
Il team di ricercatori si è poi concentrato sulle proteine condivise, ha scoperto che la maggior parte di esse era coinvolta nello sviluppo di tessuti e comunicazioni. Suggeriscono che questa scoperta non sia stata sorprendente, considerando che le proteine di entrambi gli organi consumano ogni giorno elevate quantità di carburante, una per elaborare il pensiero, l’altra per produrre milioni di spermatozoi.
I ricercatori hanno evidenziato che anche i testicoli e le cellule nervose sono entrambi coinvolti nello spostamento del materiale creato al loro interno in un ambiente esterno: gli spermatozoi spostano i fattori di fecondazione e i neuroni spostano i neurotrasmettitori. Entrambi fanno parte di processi noti come esocitosi. Inoltre, come parte dell’esocitosi, lo sperma consente a parti di se stesso di fondersi con un uovo; con i neuroni, l’esocitosi comporta la creazione di neuriti che consentono la comunicazione tra le cellule.
I ricercatori hanno anche fatto un passo indietro rispetto al loro lavoro, osservando che potrebbe esserci una ragione per le somiglianze tra le proteine prodotte dai due organi, evidenziando, ad esempio, che precedenti impegni di ricerca hanno mostrato un legame tra disturbi cerebrali e disfunzioni sessuali. E alcuni hanno persino trovato un legame tra la qualità dello sperma prodotto e l’intelligenza. Suggeriscono che sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere meglio le connessioni tra i due organi, se ce ne sono.

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →