I straordinari pesciolini Zebrafish,si autoriparano le retine danneggiate, da loro la chiave per far tornare la vista ai ciechi?

La capacità degli zebrafish di rigenerare le retine danneggiate dei loro occhi, ha fornito agli scienziati un indizio per avviare un trattamento sperimentale  di cinque anni, per la cura della cecità. I ricercatori britannici, hanno detto di aver sviluppato in laboratorio un tipo di cellula formativa dell’adulto che si trova negli occhi dei pesci e dei mammiferi e si sviluppa dentro i neuroni della retina.
Astrid Limb, ricercatore della "University College London’s (UCL) Institute of Ophthalmology", spiega:
"In futuro queste cellule potrebbero essere iniettate nell’occhio per curare malattie come la degenerazione maculare, il glaucoma e la cecità diabetica.
Il danneggiamento della retina – la parte dell’occhio che trasmette i messaggi al cervello -, è responsabile della maggior parte dei casi di perdita della vista. I nostri risultati hanno un potenziale enorme per intervenire in quasi tutte le malattie dell’occhio, causate prevalentemente dai neuroni danneggiati".
Astrid Limb, con i colleghi ricercatori, hanno studiato le cellule della glia di  Müller (nella retina la principale cellula della glia è la cellula di Müller che partecipa alla comunicazione bidirezionale con i neuroni), per verificare che è possibile svilupparle in tutti i tipi di neuroni trovati nella retina di un ampio spettro di popolazione, dai bambini di 18 mesi, fino agli anziani di 91 anni. Inoltre – come riportato nella Rivista "Stem Cells" -, si possono facilmente sviluppare in laboratorio.
La speranza di Astrid Limb e dei ricercatori è di arrivare, entro cinque anni, all’autotrapianto delle cellule da iniettare nell’occhio dell’individuo. Successivamente, iniettare le cellule tra individui differenti e, dato che è così facile svilupparle in laboratorio, sarà possibile creare una banca delle cellule formative ed avere una varietà di cellule disponibili per la popolazione come con le trasfusioni di sangue".
Liberamente tradotto da Stuff.Co

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

2 thoughts on “I straordinari pesciolini Zebrafish,si autoriparano le retine danneggiate, da loro la chiave per far tornare la vista ai ciechi?

Lascia un commento