I rom? la metà sono italiani

Facile dire rom, e ancora più facile parlare di espulsioni. In mezzo a queste due parole c’è la realtà delle cifre, e non è per nulla detto che sia facile da accettare

 

La metà dei rom presenti in Italia sono italiani

La metà dei rom presenti in Italia sono italiani si parla di 140mila presenze. Circa 70 mila di loro ad aprile sono andati a votare e ogni mattina accompagnano i figli a scuola.

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

5 thoughts on “I rom? la metà sono italiani

  1. dillo agli italiani, non sembra che capiscono, inoltre i diritti di cittadinanza a me paiono sempre più confusi nonostante abbia fatto un esame di Diritto sul cui libro erano scritti ben chiari

  2. La confusione deve regnare, altrimenti poi si ricomincia a parlare dei problemi veri ed è una cosa scomoda ora.

  3. Ho scritto anche io sul mio blog un post dagli stessi contenuti. Mi piacerebbe avere un tuo commento.

    Comunque io penso che queste informazioni dovrebbero essere diffuse di più. E qui entra in gioco di nuovo la non democraticità del nostro sistema informativo.

    Ciao

  4. Il fatto che molti Rom siano italiani è arcinoto. Infatti il problema Rom è un problema di delinquenza, non di razzismo come qualche rimestatore di torbidità vuole far credere. Chi delinque va punito, straniero o italiano che sia.

Comments are closed.