I numeri del sesso – Esperti sessuologi analizzano alcune tra le più interessanti statistiche sul tema

The numbers of sex – Sexological experts analyze some of the most interesting statistics on the subject NSFW

The numbers of sex / I numeri del sesso48: Percentage of women who say they have faked an orgasm at least once in their life.
While there may be a time and a place for faking, it’s not the preferred route of sex experts—and it could signal some relationship issues that need to be addressed. “If you’re with a partner you care to be with, what is the payoff to faking it?” asks Dr. Carle. “If you can’t get turned on, probe what the reason is. Are you disinterested in sex? Do you have other things on your mind? Do you dislike your partner? Are you angry with him? Your body often says what your mind won’t admit.” Fakers, beware, adds Dr. Kerner: “It’s a slippery slope and often leads to more faking, the buildup of anger and resentment, and a lack of enjoyment and interest in sex. Rather than faking, better to be in the kind of relationship where it’s OK if you don’t always have an orgasm and you can talk about the reasons. Every time someone fakes it there’s a lost opportunity to communicate and make sex—and your relationship—better.”

200: Number of calories the average person burns during 30 minutes of sexual intercourse
Skip the gym and have sex? Don’t break up with your elliptical machine just yet, says Gilda Carle, PhD, a sex and relationship expert and the author of How to Win When Your Mate Cheats. “Sex may be exercise, but it’s not enough exercise to burn your thunder thighs. Make sex an addition to your routine.”

3.5: Average size in inches for a non-erect penis
“Most men think they’re either too small or too big, when in fact they’re average,” says Dr. Kerner. “3.5 inches non-erect equals 5 inches or so erect. Considering that most of the nerve endings that contribute to the female orgasm are located on the surface of the vulva and within the first two inches of the vaginal canal, average is more than enough.” And, according to his research, most women aren’t that concerned about size anyway. “The vast majority [of women] rated a clean penis as being more important than a big penis.” So forget the pills and pumps, guys, and instead just take a shower! Full text
___________
Italian version
I numeri del sesso – Esperti sessuologi analizzano alcune tra le più interessanti statistiche sul tema

84%: Il numero di donne che afferma di avere rapporti sessuali con il partner per ottenere un aiuto in casa
E’ un dato sorprendente, vero? Gli esperti sottolineano che in un sano rapporto, un innocuo ricatto sessuale, è una buona cosa.
Ian Kerner, terapista sessuale, spiega:
"Studi hanno dimostrato che se la casa è pulita, le donne hanno meno preoccupazioni e sono più disponibili al sesso, ciò dovrebbe motivare gli uomini per spingerli a dare una mano in casa".

3.5 pollici: Dimensione media (8,89 cm) di un pene flaccido
Il dott. Kerner, chiarisce: "La maggior parte degli uomini, quando pensano di averlo troppo piccolo o troppo grande, in realtà è nella media.
Un pene flaccido di 8,89 cm equivale a un pene in erezione di 12,7 cm.
In considerazione che la maggior parte delle terminazioni nervose, che contribuiscono all’orgasmo femminile si trovano sulla superficie della vulva e nei primi due centimetri del canale vaginale, la media è più che sufficiente.
Interessante rilevare che nella ricerca svolta, è emerso anche un aspetto che molti uomini tralasciano: la preoccupazione più grande delle donne non riguarda la dimensione ma piuttosto la pulizia del pene".

200: in media, il numero di calorie che si bruciano in un rapporto sessuale di trenta minuti
Tralasciare la palestra e fare solo sesso? La risposta è affidata a Gilda Carle, psicoterapeuta di fama internazionale, autrice del libro "How to Win When Your Mate Cheats" (Come vincere quando il tuo coniuge tradisce), sorridendo dice:
"L’attività fisica basata solo sul sesso non è sufficiente per bruciare il grasso delle cosce, più utile fare sesso e continuare ad andare in palestra".

20%: La percentuale di chi ha fatto sesso con un collega di lavoro
Il quadro della situazione è molto chiaro per il dottor Kerner:
"Ora che la stragrande maggioranza delle donne lavora, il luogo di lavoro sta diventando sempre più un letto caldo per svolgere attività sessuale. I single trascorrono sempre più tempo al lavoro, non è un caso se la maggior parte delle relazioni avviene tra colleghi.
Attenzione, anche se non tutte le relazioni sul posto di lavoro sono da condannare, se siete sposati dovete valutare alcuni aspetti come quello dell’amicizia, che diventa innamoramento, poi passa all’infedeltà emotiva e quindi al tradimento sessuale.

2: due sono il numero di minuti impiegati da un uomo per raggiungere l’orgasmo, condizione medica indicata come eiaculazione precoce
L’eiaculazione precoce (PE) è il più comune disturbo erettile, alcuni studi stimano che un uomo su tre è interessato al problema.
Il dottor Kerner, specifica: "Ciò non significa che un ragazzo è pigro, egoista e immaturo, in realtà, la maggior parte delle più recenti scoperte scientifiche sta dimostrando che l’eiaculazione precoce potrebbe dipendere da una predisposizione genetica.
La pillola blu per questo problema ancora non esiste ma alcune terapie comportamentali possono aiutare, anche farmaci come il Paxil aiuta a ritardare l’eiaculazione".

25%: La percentuale di americani che vivono con una malattia sessuale incurabile (STD) 
Le quattro infezioni virali sessualmente trasmissibili ancora oggi incurabili sono: l’epatite B, l’herpes genitale, il Papilloma Virus Umano (HPV), e il virus dell’immunodeficienza umana (HIV) che causa l’AIDS.
Che cosa fare in questa situazione? Gilda Carle, psicoterapeuta, risponde:
"Prendersi sempre cura della propria salute sessuale. Se avete sospetti, fate il test più spesso. Conoscere il proprio corpo, così come quello del vostro partner con onestà, sensibilità e il sesso sicuro, per garantirvi e garantire amore piuttosto che la malattia".
20: In media il numero di minuti che la coppia spende per i preliminari
Il dottor Kerner:
"Le donne rispetto agli uomini in genere hanno bisogno di più tempo per eccitarsi. La differenza tra dieci e venti minuti, potrebbe significare la linea di demarcazione che passa tra un rapporto soddisfacente e un rapporto meno soddisfacente.
Ricordo che la pelle è il nostro più grande organo del corpo, le possibilità di esplorazione sono illimitate. Inoltre, il cervello è l’organo sessuale più grande per condividere pensieri erotici ed anche i preliminari".

48%: La percentuale di donne che dicono di aver finto un orgasmo almeno una volta nella loro vita
Gilda Carle, psicoterapeuta:
"Se hai una storia con un partner che t’interessa perché devi fingere? Trova la ragione. Disinteressata al sesso? Non ti piace il partner? Sei arrabbiata con lui?
Il tuo corpo dice ciò che la mente non vuole ammettere".
Il dottor Kerner aggiunge:
"Chi finge deve stare attenta, è un terreno insidioso, spesso porta a fingere di più, in questo modo, con l’accumulo di rabbia e risentimento, cala il piacere e l’interesse per il sesso.
Invece di fingere è opportuno migliorare il tipo di relazione, instaurare un rapporto dove si può essere chiari e dire senza problemi di non aver avuto l’orgasmo per determinate situazioni.
Ogni volta che qualcuno finge, è un’occasione persa per comunicare e poter migliorare il rapporto sessuale".

48%: La percentuale di quelli che riferiscono di essere soddisfatti della propria vita sessuale 
La dottoressa Gilda Carle, in chiusura, dice:
"Se c’è qualcosa su questa statistica che si dovrebbe ricordare, è che tu sei normale, la vita non sempre è romantica, a volte è occasione di sesso altre volte no.
La soddisfazione reale è il rapporto che si crea prima che il sesso accade.
Amicizia profonda, amorosa, la sicurezza dei sentimenti sapendo che si può dire di no, quando in determinate situazioni non si è in condizioni ottimali per raggiungere l’orgasmo".
, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

2 thoughts on “I numeri del sesso – Esperti sessuologi analizzano alcune tra le più interessanti statistiche sul tema

  1. L’orgasmo femminile è una leggenda, un metodo di sottomissione creato dalla società per controllare le nostre menti!

Lascia un commento