I navigatori del web, sono tutti cani.

 

Il più grande canile americano il "Big House Dog", ha investito ingenti quantitativi di dollari per far produrre dalle più importanti aziende di software americane, un chip che verrà installato in tutti i computer del mondo. Tutto questo per stanare e accalappiare i cani che acquisita la padronanza del mezzo (computer), si permettono di navigare anonimamente su internet.
Risale al lontano 1993 il primo avviso di minaccia della Big House Dog: "Cani che navigate, prima o poi vi staniamo", in risposta alle vignette di scherno dei cani navigatori che si divertivano a farle girare su internet.
La più famosa vignetta mostrava un piccolo cane seduto davanti a un Pc che diceva a un suo simile: «su internet nessuno sa che sei un cane».
La storia dei cani navigatori la trovi qui

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

0 thoughts on “I navigatori del web, sono tutti cani.

  1. ladritta dopo, se andrà in porto il loro progetto, saremo costretti a girare con la medaglietta al collo, salvo i randagi che non si sottometteranno a questa intrusione nella privacy.

  2. Corinna non solo centrato, anche validato :-). Baciotto, sono contento di averti riletto dopo tanto tempo*

  3. o cielo cielo santo

    qui mi salta tutto quanto

    in incognito operare

    mi diventa un bel dafare

    se il mondo tutto intiero

    mi smaschera davvero

    il mio compito stellare

    dei coglioni il cul salvare

    sono pescemerda eppure

    ho vesti incognite sicure

    nella notte orcocan

    io divento spuzman

    l’occasione noi cogliam

    a tutti le mani baiciam

  4. mah… andiamo verso la schedatura?

    un saluto, Patt, con la tosse e un sorriso (prima l’una, poi l’altro)

  5. Grazie per i consigli che mi hai lasciato su splinder problemi e soluzioni!!! Problema risolto…è stato sufficiente cancellare i files temporanei!!!

    Bello da queste parti…credo che ci ripasserò!!!

    🙂

Lascia un commento