I dieci comandamenti del pio blogger

Un decalogo cristiano aggiornato ai tempi in cui è la blogosfera la vera nuova “tentazione”: non usare il web per atti impuri, non bloggare nei giorni festivi, non idolatrare il tuo blog e soprattutto non desiderare il ranking degli altri blog

News “Non mettere mai il tuo blog prima della tua integrità” è il primo monito. E ancora: “Ricorda di santificare le feste: ovvero non aggiornare il blog nel giorno di riposo” e “Onora i tuoi compagni blogger prima di te stesso”. Non scherzavano i leader evangelici quando la settimana scorsa si sono riuniti a Londra per la conferenza Godblogs e hanno stilato l’elenco dei dieci comandamenti del blogger cristiano. 

Qui tutti e dieci i comandamenti del buon blogger cristiano:
 1. Non mettere il tuo blog prima della tua integrità.
2. Non fare del tuo blog un idolo.
3. Non fare cattivo uso del tuo nickname sfruttando l’anonimato per peccare.
4. Santifica le feste concedendoti un giorno alla settimana senza aggiornare il blog.
5. Onora i tuoi compagni blogger prima di te stesso e non dare eccessivo significato ai loro errori.
6. Non ledere l’onore, la reputazione e i sentimenti di un altro blogger.
7. Non usare il web per commettere peccato o per pensare di commettere adulterio.
8. Non rubare i contenuti altrui.
9. Non dare falsa testimonianza nei confronti di un altro blogger.
10. Non desiderare il ranking degli altri blog. Accontentati del tuo.
 

L’articolo completo di Valentina Tubino è qui
,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento