I cani non abbaiono, parlano in dialetto

Vi è mai capitato di ascoltare l’abbaiare di un cane e collegarlo all’accento dialettale del suo padrone e non aver coraggio di dirlo a nessuno per non passare per matti?
L’immancabile studio inglese (non insinuo che sono matti), viene in soccorso di chi ha  di queste convinzioni per affermare che è tutto vero: i cani quando abbaiano, non abbaiano ma parlano semplicemente in dialetto.
Il ‘Mirror’ ha dedicato un articolo alla questione e ha raccontato come gli studiosi hanno condotto l’esperimento: le ‘voci’ di cani e padroni sono state registrate e nelle comparazioni, effettuate da uno staff di esperti tra cui la ‘veterinaria televisiva’ Emma Milne, è risultato lampante come ci sia la stessa tonalità tra i versi del cane e le parole del suo padrone. Un risultato che – come dice Tracey Gudgeon, del centro canino di Cumbria – ”rivela in particolare che il cane imita gli accenti del’uomo, in particolare quelli più marcati”. Rivelando un ”atteggiamento che dimostra, ancora una volta, il legame che il cane instaura con il padrone”.
Sarà un caso ma questa ricerca è nata proprio nei giorni in cui la Disney ha proposto il nuovo Dvd con la special edition di ‘Lady and the Trump’ (Lilli e il vagabondo). E gli studiosi a questo riguardo hanno detto che l’accento ‘posh’ che contraddistingue l’abbaiata/parlata della dolce Lilli non è solo una finzione del celebre cartone del ’55. Esistono infatti cani che riprendono l’accento sofisticato e nobile dei loro padroni. Una notizia, quest’ultima che ha fatto dichiarare al deliziato portavoce del colosso Usa dell’entertaiment: ”Vedete, avevamo ragione noi”.
Un mio consiglio, per notizie meno fantasiose ma più serie sugli amici a 4 zampe, è meglio leggere qui.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

11 thoughts on “I cani non abbaiono, parlano in dialetto

  1. Allora il generico affermare che animali e padroni alla fine si somigliano, ha specifici fondamenti???

    Provo a leggere l’ultimo link allegato, splinder permettendo: è scattata l’ora X delle 17 e della manutenzione!!!!!

  2. ciao, patt, hai visto che splinder ha “rapinato” la mia pianta di gardenie-identità? spero tu possa reinserirmela, baciotti tanti e mattutini, ***

  3. Loreanne si, ma non al punto di avere la stessa voce, come vogliono far intendere quelli che hanno presentato questa ricerca, bau, bau e baciotto*
    Gardenia appena sarà possibile caricarle, perché adesso Splinder non le visualizza.

  4. Stop per manutenzione programmata

    [Aggiornamento]
    La transizione e’ stata completata. Ora resta da ristabilire il funzionamento del Multimedia e dei file RSS. Ci sono ancora problemi nella visualizzazione delle immagini, audio, video e files; contiamo di ristabilire anche questo al piu’ presto.

    Si prega di non caricare nuovi media, sarebbero comunque persi e di non preoccuparsi per quelli già caricati perché torneranno visibili appena la migrazione sarà finita.
    La Redazione

  5. Con splinder in manutenzione abbiamo ripreso fiato… ahahahaha…

    altrimenti avevamo la lingua difuori come i cani… ahahahahah

  6. Wow, non riesco a starti dietro con tutte le notizie che dai! Bene, stasera quando torno a casa valuto se la mia Brandie (l’unica femmina) ha la mia stessa “intonazione”.. O forse dovrei io avere una voce profonda e rauca come la sua? Uhm… mi lascia un po’ perplessa! 🙂 Un bacione!

  7. ma mi devo preoccupare? io sono donna e il mio cagnolino, sarà pure piccolo, ma ha un vocione… che dio lo benedica!

    Invece, ci avete fatto caso alla somiglianza dell’aspetto tra cane e padrone/a?

    Patty

    sei chiamato a rapporto da me, probabilmente ne sei a conoscenza, però…

    klikka sul banner “free your voice”… è sulle querele che alcuni blogger stanno ricevendo!

    grazie

  8. hahahahahahah!

    secondo me invece è il padrone che prende l’accento del cane e che abbaia come lui.

    Ciao!

  9. Luc adesso che è finita la manutenzione, qualcuno necessita di vaccinazione antirabbica :-).
    Penelopez sono sicuro che avete la stessa voce da usignolo :-).

    Kappa_pera per la somiglianza, è vero! :-).
    Per la censura, ho scritto un post su quanto è accaduto, storia di salame :-).
    Annaquando il feeling non è perfetto, il padrone abbaia sbraitando e il cane si prodiga a riportarlo nella cuccia :-).

Comments are closed.