I breastfeed my dad – La storia di Georgia Browne: allatto mio padre per aiutarlo a guarire dal cancro

Tim, il padre di Georgia Browne, ogni giorno beve il latte della figlia per potenziare il suo sistema immunitario per combattere la malattia.  Georgia, la figlia, ventisette anni, dopo una ricerca su internet, da sei mesi dona il suo latte al padre, lui lo beve ogni mattina a colazione in una tazza con i corn flakes.
Georgia, racconta :
“Nel luglio del 2007, una settimana prima di sposarmi, mi crollò il mondo addosso, al mio amato papà Tim, sessantasette anni,  dopo un ricovero in ospedale per dolori allo stomaco, i medici diagnosticarono un cancro al colon, rimosso con un intervento chirurgico.
A distanza di poche settimane, purtroppo, per mio padre arrivò la devastante notizia: cancro terminale,  un terribile choc per la nostra famiglia e per mio padre, sempre in buona salute, frequentava la palestra tre volte la settimana.
Ho partorito mio figlio nel luglio scorso ed ho iniziato l’allattamento.
L’idea di dare il mio latte a mio padre è nata dopo aver visto in televisione un documentario sulla storia di  un uomo americano, affermava che bere il latte umano comprato alla banca del latte l’aveva aiutato a guarire dal cancro alla prostata.
Una ricerca su internet sui benefici del latte materno a sostegno dei malati dicancro,confermava l’esistenza di due studi effettuati in America e in Scandinavia.
Incoraggiata da quelle notizie, pensai di provare ad aiutare mio padre con il mio latte. Parlai con lui, rispose: “Perché no?”.
Incentivata dal consenso della famiglia, tutti concordi con la mia idea,  ho iniziato a dare il mio latte a papà, lo beve semplicemente in tazza come un normale latte di mucca da versare sui  corn flakes.
Un mese dopo l’inizio della cura con il latte, un nuovo controllo sullo stato di salute di mio padre,  ha mostrato lievi ma distinti miglioramenti”.
Georgia, conclude:
“Finché sono in periodo d’allattamento, continuerò a fornire il latte a mio padre per aiutare la ricerca a valutare se dopo il ciclo della chemio, bere il latte umano può davvero aiutare chi è malato di cancro.
Sto facendo la cosa più naturale per le persone che amo, qualcosa per dare a mio padre la possibilità di vivere più a lungo con me, la nostra famiglia, suo nipote Monty”.

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

2 thoughts on “I breastfeed my dad – La storia di Georgia Browne: allatto mio padre per aiutarlo a guarire dal cancro

  1. Spero davvero che quel latte possa avere effetti miracolosi!!!!!!!!

    Ciao, carissimo!!!!!!!!!!

  2. Un articolo davvero interessante, non ero a conoscenza di questa scoperta, ne trarro un post ei prossimi mesi.

    grz sabrina.

    Grafica con effetti glitter

Lascia un commento