Humphrey, l'inquilino di Dowining Street

E’ morto Humphrey, l’inquilino che dal lontano 1989, era riuscito a intrufolarsi al n. 10 di Downing Street – residenza ufficiale del primo ministro britannico.
"La politica mondiale piange la morte di una leggenda, è stato forse il più noto sciupafemmine e cacciatore del Regno Unito", il titolo più rappresentativo dei giornali inglesi.
Girovagando per la capitale britannica, aveva raggiunto il 10 di Downing Street e si intrufolò dentro quando ci viveva Margaret Thatcher e vi rimase durante il governo di John Major. Dopo l’elezione di Tony Blair, Humphrey, venne sorpreso nella casa e per evitare facili pettegolezzi, fu mandato via. In quel periodo membri del partito Conservatore rivale accusarono Blair di averlo mandato via perché alla moglie non piaceva a causa del pelo folto.
Le fantastiche gesta di Humphrey, le trovi qui.

, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →