Guida passo, passo per creare una gif animata con Photoshop

La guida è di Cooper Fleishman, ha scritto:
«Questi sono i passi che ho usato per insegnare il metodo  ai miei genitori, ora sono professionisti. Prima di iniziare, avrete bisogno di due cose: un video di YouTube (preferibilmente di un cucciolo di Jack Russell), e la estensione DownloadHelper su Firefox. (Non riesco ancora a trovare una estensione Chrome che mi piace, se me la potete raccomandare, fatemelo sapere!).

1) Utilizzare DownloadHelper per salvare un video

Basta cliccare su quei piccoli palloncini o atomi o quel che sono.

2) Aprite Photoshop e importazione

Selezionare “Importa fotogrammi in livelli” nel menu File, quindi selezionare il video appena salvato.

3) Selezionare la parte del video che si desidera

Più breve è migliore. Le GIF devono essere di piccole dimensioni in modo da poterle caricare sulla tua pagina!

Vedere l’opzione che dice “Limitato a ogni [__] frame”? Interagire con quella. Più alto è il numero, minore è il frame rate,  più veloce e più corto il tuo video sarà. Provalo con 2, 3 o 4.

Nota: Se si aumenta questo numero, dovrete fare ogni frame più lungo per mantenere la vostra animazione alla sua velocità normale.

Sarà simile a questa quando viene importato:

4) Regolare la lunghezza di ogni fotogramma

Se la vostra GIF è limitato a ogni due fotogrammi, prova a cambiare da 0,02 secondi a 0,04. Se è ogni quattro fotogrammi, provare 0,08.

Se non si tocca il frame rate, saltare questo passaggio.

5) Esportare il GIF

Fare clic su “Salva per Web” nel menu File.

6) Regolare la dimensione

La dimensione del file ideale è di 2 megabyte. Se è troppo grande, regolare le dimensioni dell’immagine fino a un’altezza non inferiore a 300 pixel. Più grande è meglio, ma se la GIF deve andare su Tumblr, avrete bisogno di una larghezza di 500 pixel.

Si può anche provare con differenti  impostazioni di dithering senza esagerare con valori troppo bassi perché influiscono con la nitidezza dell’immagine.

Non giocare troppo con le impostazioni di colore se non si vuole un immagine veramente brutta,  256 colori dovrebbero andare bene.

7) Infine, risparmia!

Il risultato:

Dove caricare le immagini
Ci piace 
Imgur come host per le GIF, ma Minus, che accetta le immagini fino a 30 megabyte, è un’altra buona opzione. Carica la tua immagine, copia l’URL, e diffondi a macchia d’olio.

E se io voglio solo fare quello sul mio iPhone?
Facile. Ci sono tonnellate di applicazioni. Mi piace GIFBoom e Loopcam . Siamo anche appassionati di Cinemagram .

Dove posso trovare belle immagini GIF?
Bella domanda! Ecco alcune ottime risorse da aggiungere ai preferiti:

Va bene, sei pronto? Andate, amici, che la danza inizi!».

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento