Guarda come centomila persone contemporaneamente hanno disegnato un gatto

Google l’anno scorso ha rilasciato uno strumento chiamato Quick, Draw!, utilizzato per la formazione di reti neurali è simile a Pictionary (un popolare gioco da tavolo a squadre, consiste nel tentativo di indovinare una parola o frase segreta che un giocatore deve suggerire ai propri compagni di squadra disegnando su un foglio di carta).
Google con Quick, Draw! in pratica chiede agli utenti di disegnare qualcosa per vedere attraverso la rete neurale se le macchine potrebbero identificare ciò che è stato disegnato.
Il modo in cui le reti neurali funzionano è che hanno bisogno di essere “addestrate“. Ciò significa nutrirle con molti dati pre-classificati (in questo caso, disegni). L’idea è che dopo aver mostrato 100.000 immagini di un gatto, un computer attraverso il riconoscimento del modello disegnato sarà in grado di individuare i  gatti  presenti in una singola immagine.

Google sul sito riporta che oltre 15 milioni di persone hanno già contribuito con milioni di disegni, di fatto rappresentano un insieme di dati unici che possono aiutare gli sviluppatori a formare nuove reti neurali,  mentre i ricercatori possono vedere i modelli nel modo in cui sono disegnati dalle persone di tutto il mondo.

Il tuo contributo per la scienza
E’ possibile lasciare il proprio contributo con un disegno (cliccare su Let’s Draw!), e vedere come ogni semplice schizzo è stato creato in tempo reale, cliccando su ogni singolo disegno visibile su Quick, Draw!

, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento