Gruppo attivisti anonimi ha trovato una soluzione estrema per punire la pubblica minzione (video)

I residenti in Mumbai in India sono ben consapevoli di come gli uomini utilizzano come un orinatoio pubblico, i muri, i vicoli e angoli della città. Finora nulla è stato fatto per fermare questa cattiva abitudine di fare la pipì in strada, a quanto pare l’igiene non è mai stata una priorità.

Lotta alla pipì in strada - India
Ora un gruppo di attivisti anonimi ha trovato una soluzione meravigliosa per risolvere il problema di questo comportamento antigienico utilizzato da emeriti maleducati che incuranti della vicinanza delle persone considerano i luoghi pubblici come servizi igienici personali (vedi video).

Le persone che urinano in luoghi pubblici devono aspettarsi la giusta punizione, essere bagnate da un enorme getto d’acqua sparato dal cannone di un’autobotte. Gli attivisti anonimi non la considera una vendetta, non va contro l’insegnamento anti-violenza di Gandhi, nulla a che vedere con il suo monito: «L’occhio per occhio renderà cieco il mondo intero», il loro motto è igienicamente semplice: «Ti fermi, noi smettiamo

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento