Grazie a Leonardo da Vinci è stato costruito il più grande ponte di ghiaccio del mondo

In Finlandia a Juuka, un gruppo di studenti d’ingegneria presso l’Università di Tecnologia di Eindhoven sono stati ispirati da uno dei modelli disegnati dal grande Leonardo da Vinci nel 1502 per costruire il più grande ponte di ghiaccio del mondo.
Il disegno originale di Leonardo da Vinci prevedeva la costruzione in unico arco di un ponte lungo 240 metri sopra il Corno d’Oro, il profondo estuario all’ingresso dello Stretto del Bosforo, che divide la città turca di Istanbul. Il modello è stato replicato con una versione ridotta dello stesso ponte, lungo 65 metri, largo 5 metri.
Il ponte in realtà non è fatto solo di ghiaccio ma da una sostanza nota come pykrete, una miscela di acqua e carta in fibra due per cento. La fibra rende l’acqua nel suo stato congelato tre volte più forte del ghiaccio normale e dieci volte più duro, in grado di sopportare il peso di una vettura media.
Il ponte è stato costruito tra il 28 dicembre 2015 e il 13 febbraio 2016 da un gruppo 150 persone tra studenti e volontari, come previsto si è sciolto in primavera, la fibra di carta è stata destinata all’utilizzo come fertilizzante.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento