Google Vision, l'ultima idea dei ragazzi di Mountain View

Immaginamo un oggetto elettronico grande come un cellulare, fornito di un Gps dotato di un display a scomparsa dove si visualizzano su una cartina elettronica informazioni provenienti da Internet sulle strade che si stanno osservando dal vivo nel mondo reale.
E’ questa l’idea in fase di progettazione affidata alla Callum Peden che sta lavorando a un sofisticato e tecnologico dispositivo che riconoscerebbe quello che viene "puntato": strade, incroci per fornire rapidamente i nomi delle vie e le località geografica del luogo.
Nella progettazione l’immagine rilevata da Google Vision verrebbe scansionata e confrontata dal dispositivo che incorpora un database di fotografie "standard" della zona [vedi immagine di Google Vision].

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →