Google è omofobico, l'accusa della comunità gay araba, traduce 'gay' con 'luti', che in arabo significa 'sodomita'

La comunità omosessuale araba si scaglia contro l’applicativo del motore di ricerca Google, il ”Language Tools” per le traduzioni on line. L’accusa è pesante. Se si cerca il corrispettivo di ‘gay’ in lingua araba il risultato è ‘luti‘ che significa ‘sodomita‘ e indica quindi una precisa preferenza sessuale con accezione negativa.
Secondo la comunità omossessuale, riportata dal sito web Softpedia.com, il termine inglese ‘gay’ ha un significato ‘neutrale’ ed è accettato universalmente senza problemi, mentre ‘luti’ è collegato addirittura nel Vecchio Testamento alla storia di Sodoma e Gomorra.
Replica immediatamente Google, per voce del responsabile dell’azienda nell’area del Medio Oriente e del Nord Africa. ”Il servizio è in crescita e sta imparando”, dice Sherif Iskander.”Diversi casi sono sotto studio e me ne sto occupando”, assicura.
Fonte: (Adnkronos/Ign)

, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento