Gli scienziati hanno creato la vernice più bianca del mondo, potrebbe eliminare la necessità di aria condizionata

La vernice più bianca al mondo è stata creata in un laboratorio della Purdue University, gli scienziati hanno detto che una vernice così bianca potrebbe eventualmente ridurre o addirittura eliminare la necessità di aria condizionata. La vernice è ora entrata nel Guinness World Records come la più bianca mai realizzata.
Gli scienziati perché hanno creato una tale vernice? Si scopre che l’obiettivo dei ricercatori non era battere un record mondiale, ma frenare il riscaldamento globale.
Xiulin Ruan, professore di ingegneria meccanica alla Purdue University, in una dichiarazione ha detto:
«Quando abbiamo iniziato questo progetto circa sette anni fa, avevamo in mente il risparmio energetico e la lotta ai cambiamenti climatici».
I ricercatori hanno detto che l’idea era di creare una vernice che riflettesse la luce del sole lontano da un edificio, rendere questa vernice davvero riflettente, tuttavia, l’ha resa anche molto bianca. La vernice riflette il 98,1% della radiazione solare mentre emette anche calore a infrarossi, poiché assorbe meno calore dal sole di quanto emette, senza consumare energia, una superficie rivestita con questa vernice è raffreddata al di sotto della temperatura circostante.
L’utilizzo di questa nuova vernice per coprire un’area del tetto di circa 93.000 m2 potrebbe comportare una potenza di raffreddamento di 10 kilowatt. Xiulin Ruan ha detto: «È più potente dei condizionatori d’aria utilizzati dalla maggior parte delle case».
La tipica vernice bianca commerciale diventa più calda anziché fredda. Le vernici sul mercato progettate per respingere il calore riflettono solo dall’80% al 90% della luce solare e non possono rendere le superfici più fredde dell’ambiente circostante.
I ricercatori della Purdue University hanno detto che due caratteristiche rendono questa vernice ultra-bianca: un’altissima concentrazione di un composto chimico chiamato solfato di bario, utilizzato anche nella carta fotografica e nei cosmetici, e diverse dimensioni delle particelle di solfato di bario nella vernice. Hanno affermato di aver collaborato con un’azienda per immettere sul mercato questa vernice ultra-bianca.

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →