George Obama, fratello del presidente Barack Obama, arrestato in Kenya per possesso di marijuana

George, ventiquattrenne, è l’ultimo figlio di Barack Obama Senior, morto in un incidente d’auto, quando George aveva appena sei mesi

George ObamaGeorge Hussein Onyango Obama, raggiunto in cella dalla Cnn, ha negato l’accusa di possesso di Bhang (così chiamano la marijuana in Kenya) e resistenza all’arresto. E’ in stato di fermo in un posto di polizia a Nairobi, nell’attesa di comparire in Tribunale
George, ventiquattrenne, è l’ultimo figlio di Barack Obama Senior, morto in un incidente d’auto, quando George aveva appena sei mesi.
George e Barak, sono cresciuti senza conoscere il loro padre, questo è tutto quello che condividono.
George non aveva mai sentito parlare di suo fratello fino l’anno scorso, quando il successo elettorale di Barak Obama aveva scosso l’America e destato interesse in tutto il mondo.
George Obama, illustre sconosciuto, deve ad un articolo di Vanity Fair (edizione italiana), il suo momento di celebrità emerso per la storia che viveva in una baracca e guadagnava meno di un dollaro il giorno.
L’articolo – come ha sottolineato alla Cnn -, l’ha molto adirato. George ha detto:
"Sono stato educato così. Io vivo bene anche adesso, le riviste hanno esagerato".

Fonte :George Obama arrested for Bhang

, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

3 thoughts on “George Obama, fratello del presidente Barack Obama, arrestato in Kenya per possesso di marijuana

  1. In ogni famiglia ci sono dei ruoli diversi, e anche in casa Obama mi sembra che sia così!!!!!!!!!

    Saluti affettuosi e saccheggiati da me e da Caronte!!!!!!!! .-))))

  2. delle storie private di Obama non ce ne può importare di meno … specie se non lo sistema all’italica maniera!

Lascia un commento