Francesco Totti, entra nella leggenda, con una sola maglia, quella giallorossa, ha segnato 211 reti (ora 215)

Francesco Totti sempre più nella leggenda del calcio italiano. Il capitano giallorosso, con la doppietta segnata al Cesena dopo appena otto minuti di gioco, ha raggiunto quota 211 gol in serie A con la stessa maglia, migliorando il record che fu del bomber svedese Gunnar Nordahl, che ne aveva segnati 210 con la maglia del Milan, tra il 1948 e il 1958.
In generale, Totti, che è il miglior cannoniere in attività, adesso è a meno 1 dalla terza posizione, occupata ex aequo da Giuseppe Meazza e Josè Altafini con 216 gol. In testa a questa classifica resta l’irraggiungibile Silvio Piola con 274 reti con quattro maglie diverse, seguito proprio da Nordhal che oltre alle 210 reti con il Milan ne segnò anche 15 con la maglia della Roma.
Un record speciale” – “E’ un record speciale – ammette Totti a Sky sport – Sapevo che era difficile, ma con l’aiuto dei miei compagni sono riuscito a scavalcare questo grande giocatore”. Nella classifica dei migliori cannonieri di sempre in A, i prossimi nel mirino sono Meazza e Altafini a quota 216 ma Totti guarda anche più in là: “non voglio essere presuntuoso, ma penso che Nordhal lo supererà anche in questa classifica”, riferendosi ai 225 gol dello svedese. Leggi tutto

, , , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

4 thoughts on “Francesco Totti, entra nella leggenda, con una sola maglia, quella giallorossa, ha segnato 211 reti (ora 215)

  1. ENTRA NELLA LEGGENDA ANCHE COME ESEMPIO DI LEALTA’ SPORTIVA, RICONOSCIUTA DAI PIU’ IN DIRETTA TV… IO SONO UN ANALFABETA TIPICO EROE DI UNA NAZIONE DI poveri di spirito e di cultura!!

  2. Amico, ho omesso le offese gratuite che hai sputato addosso a TOTTI. Tu non sei solo povero di spirito e di cultura, tu sei un emerito pataccaro come il ROLEX che ti contraddistingue!! Stai bene così.

Lascia un commento