Finlandia in discarica solo l’1% dei rifiuti, il 60% è bruciato negli inceneritori

I finlandesi sono abituati a separare la loro spazzatura. I nuovi dati forniti da Statistics Finland (Ufficio di statistica finlandese) mostrano che solo l’uno per cento dei rifiuti finlandesi raccolti dalle autorità municipali ora finisce nelle discariche.
Le cifre, riguardano i rifiuti smaltiti nel 2017, indicano un forte aumento dell’incenerimento, fino al 60% della spazzatura totale. Ciò è principalmente determinato per alimentare i sistemi di teleriscaldamento.
L’aumento dell’incenerimento deriva in parte da una riduzione del riciclaggio, ma rappresenta ancora il 39 per cento dei rifiuti totali della Finlandia, di conseguenza l’1% finisce in discarica, una riduzione del 3% nel 2016.
Le famiglie finlandesi annualmente producono circa 2,8 milioni di tonnellate di rifiuti, equivale a circa 500 chilogrammi per abitante.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →