Ferrovie svizzere, pecore come tosaerba per mantenere pulite le scarpate (video)

Chiamatela genialità, il rinomato sistema ferroviario svizzero per mantenere pulite le tratte ferroviarie si basa su greggi di pecore. Le Ferrovie Federali Svizzere (FFS) hanno già impiegato i lavoratori “lanosi” per “falciare” più di 6.000 ettari di terrapieni erbosi lungo le tratte ferroviarie in Svizzera. Daniele Pallecchi portavoce delle FFS ha detto:
«Abbiamo un totale di 80 pecore impiegate con la nostra società, non è una sorpresa se i nostri percorsi sono molto puliti. Le pecore sono molto efficienti per mantenere le scarpate pulite grazie alla loro abilità inerente al pascolo su terreni accidentati e pendii scoscesi. Ogni pecora è attiva per circa ventidue ore il giorno su una superficie delle dimensioni di una grande camera».

Pecore tosaerba svizzera

Funzionari svizzeri hanno detto che i tosaerba a quattro zampe sono superiori alla loro concorrenza più convenzionale perché promuovono la biodiversità mangiando “attentamente” invece di “falciare tutto” come una macchina. Le pecore, inoltre proteggono la sacralità del paesaggio svizzero perché sono più tranquille delle rumorose falciatrici a motore.
Le persone che hanno a cuore la sicurezza delle pecore non devono preoccuparsi: un recinto elettrico impedisce agli animali, in particolare alle pecore di vagare sui binari del treno ad alta velocità.
Le pecore “tosaerba” delle FFS amano il loro lavoro perché è quello che fanno naturalmente, tutti i lavoratori “lanosi” hanno accesso a “rifugi per pecora” dove trovano una pronta fornitura di acqua dolce e sali minerali“.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →