Esperto militare cinese: lo smog è la nostra difesa contro le armi laser americane (video)

La Cina grazie allo strato d’inquinamento che avvolge il paese, non ha nulla da temere sulla prima arma laser installata a bordo di una nave da trasporto anfibio dell’US Navy.
L’ammiraglio cinese Zhang Zhaozhong, un esperto militare presso la National Defense University, intervistato dalla televisione CCTV ha detto:
«Il laser teme lo smog, in condizioni, dove non c’è smog, un’arma laser è efficace da una distanza di dieci chilometri, dove è presente lo smog, la distanza utile è nell’ordine di un chilometro. Lo smog è composto di particelle metalliche piccole, maggiore è il numero di PM (diametro delle particelle in micrometri), più problemi crea alla penetrazione del raggio laser».

L’Associated Press ha riferito la scorsa settimana che l’US Navy prevede di schierare la sua prima arma laser a bordo dell’USS Ponce, una nave da guerra di quasi 17.000 tonnellate per il trasporto di mezzi anfibi di stanza in Medio Oriente. L’arma laser è stata progettata per incenerire i droni e piccole imbarcazioni.