Errore alla Zecca, scrivono Chiie al posto di Chile, licenziati il direttore e molti dipendenti

Chilean mint epic fail the country’s name appeared as ‘CHIIE’ instead of ‘CHILE’

Cile 50-peso coins with errorSeveral employees of the Chilean mint,including its general manager, have been sacked, after it was revealed that the country had spelled its own name wrong on thousands of coins.
The unforgivable misspelling, the general manager of the Chilean mint has been dismissed after thousands of coins were issued with the name of the country spelt wrongly.
The 50-peso coins were issued in 2008, but no-one noticed the mistake until late last year.
Instead of C-H-I-L-E, the coins had C-H-I-I-E stamped on them.
______________
Italian version
Errore alla Zecca, scrivono Chiie al posto di Chile, licenziati il direttore e molti dipendenti

Il direttore generale Gregorio Iniguez e molti dipendenti della Zecca cilena, sono stati licenziati dopo che è stato rilevato che il nome del paese riportato su migliaia di monete era sbagliato.
L’errore d’ortografia ‘CHIIE’ invece di ‘CHILE’ si è verificato su una serie di monete da 50 pesos (v. foto).
Il fatto più imbarazzante è quello che le monete sbagliate erano in circolazione da un anno, prima che qualcuno facesse notare che era giusto scrivere Chile.
Le monete sono diventate rapidamente oggetto di collezione dopo la rinuncia della Zecca al ritiro dalla circolazione.
Pedro Urzúa, capo incisore della Zecca ha negato le accuse che l’errore d’ortografia era stato una mossa deliberata:
"Sono stato accusato di aver scritto la parola "Chiie’ deliberatamente, invece è stato solo un errore che è sfuggito anche a quelli che hanno il compito di controllare e  poi approvare il conio della moneta.
, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento