Epatite C sviluppata cura salvavita ma è solo per i ricchi, costa 84.000 dollari

L’epatite C è una malattia infiammatoria del fegato di origine infettiva. La trasmissione è dovuta al virus HCV (Hepatitis C Virus), colpisce oltre 150 milioni di persone in tutto il mondo. La buona notizia è che recentemente è stata sviluppata una cura che potrebbe salvare migliaia di vite. C’è un problema, però. Negli Stati Uniti, i pazienti saranno tenuti a pagare 84.000 dollari (62. 364 euro) per un trattamento di 12 settimane, ciò può limitare la cura solo per chi può permetterselo.
L’epatite C senza trattamento nel tempo può indurre stanchezza cronica e febbre, alla fine portare a cirrosi, cancro del fegato o addirittura la morte. In passato, un paziente con epatite C avanzata avrebbe dovuto sopportare trattamenti a lungo termine con intensi effetti collaterali. In alcuni casi, sarebbe necessario un trapianto di fegato, al costo di quasi 600.000 dollari.
Sovaldi, la nuova cura orale per l’epatite C prodotta dal gigante farmaceutico Gilead  rispetto ai trattamenti precedenti, è molto più semplice e più facile da gestire, molti l’ha definito un “farmaco miracoloso”.
L’alto costo del farmaco è stato oggetto di richiesta chiarimenti da parte di due senatori americani, Ron Wyden e Chuck Grassley hanno chiesto a Gilead di spiegare perché l’elevato prezzo del farmaco Savoldi (1.000 dollari a pillola), differisce da quello più basso di altri paesi, e da una precedente stima in America.
I senatori citando documenti depositati presso la Securities and Exchange Commission hanno scritto che Pharmasset (Gilead ha acquisito Pharmasset nel 2012 a 11 miliardi di dollari), sviluppatore originale del farmaco, aveva stabilito il prezzo del trattamento a 36 mila dollari. Pur riconoscendo il potenziale del farmaco, hanno rilevato che il suo prezzo aumenterebbe significativamente i costi di Medicare, Medicaid e altri programmi federali.
Non è chiaro come Gilead dopo aver acquistato Pharmasset ha determinato il prezzo per Sovaldi, tale prezzo sembra essere più elevato del previsto visto i costi di sviluppo e produzione e gli sconti offerti in altri paesi.
L’azienda Foster City, in California, ha difeso il suo prezzo, ha detto che Sovaldi per l’epatite C rappresenta un importante progresso rispetto alle terapie esistenti. La nuova terapia è in grado di evitare le spese mediche a lungo termine concernente l’insufficienza epatica, tumori e trapianti.
I due senatori hanno chiesto di ricevere le informazioni richieste entro due mesi. Il portavoce della Gilead ha detto che hanno ricevuto la lettera dei senatori e “coopereranno con la loro richiesta”.
Il farmaco è stato autorizzato in Germania al prezzo di 40 mila euro per 12 settimane di cura, questo sarà probabilmente il riferimento per i Paesi dell’Unione Europea.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento