Emozionante intervento dei vigili del fuoco, soccorrono un cane con la respirazione artificiale [video]

I vigili del fuoco della città di Oakland in California, hanno praticato la respirazione artificiale a un cane in estremo pericolo di vita. L’hanno trovato privo di sensi dietro la porta della cucina di una casa andata parzialmente a fuoco.


Il cane quando è stato soccorso dai vigili del fuoco era privo di sensi, mostrava i segni di leggere ustioni, aveva una frequenza respiratoria di quaranta respiri il minuto.
I vigili del fuoco non si sono arresi di fronte all’evidente stato del cane, più morto che vivo. Hanno continuato con la respirazione artificiale per circa dodici minuti.
Il cane come si può vedere nel filmato (immagini riprese dalla videocamera incorporata nell’elmetto del vigile soccorritore) è tornato miracolosamente in vita.
Il proprietario al momento dell’incendio non era in casa. I vigili del fuoco hanno portato il cane in caserma per farlo rifocillare.
, , , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento