El Camino del Rey

Passeggiata della morte, per chi ha coraggio da vendere, lungo la passarella della ripida parete di una stretta gola a El Chorro 

El Camino del Rey (il percorso del Re) è un passaggio pedonale costruito nel 1901, ricavato lungo i tre chilometri della ripida parete di una stretta gola a El Chorro, vicino Málaga, Spagna.
Il passaggio pedonale (un metro di larghezza a 700 metri d’altezza), da molti anni senza manutenzione, è completamente in rovina, molto  pericoloso, per lunghi tratti è privo di corrimano. Alcune parti del passaggio pedonale sono crollate, sostituite, alla meno peggio, con tubi di ferro e filo d’acciaio sulla parete.
El Camino del Rey è stato teatro di gravissimi incidenti, molte persone hanno perso la vita percorrendo la passarella.
La morte di quattro persone in due incidenti nel 1999 e nel 2000, ha crostretto il  governo locale a chiudere gli ingressi, anche se questo, non impedisce ai più coraggiosi di avventurarsi lungo El Camino del Rey, diventato sempre più pericoloso, come testimoniato dal video.
Liberamente tradotto da Travel

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

9 thoughts on “El Camino del Rey

  1. Manca un pezzo di blog da me..helpppp…^^

    ps..io non ho toccato niente…l’ho trovato così…

  2. ci son momenti in cui è necessario cambiare strada…

    ciao Patt, carissimo.

  3. supergiovane, un saluto a te, in effetti è da un po’ di tempo che non ci scambiamo i saluti :-), devo recuperare.

Lascia un commento