Ecco come vedere le immagini della Terra in tempo reale

Urthe Cast il 25 novembre 2013 con un razzo Soyuz ha inviato due telecamere per la Stazione Spaziale Internazionale, dove ora sono in fase d’installazione. Le telecamere di Urthe Cast appena saranno in funzione (fine dicembre – inizio gennaio 2014), in streaming, quasi in tempo reale inizieranno a inviare immagini satellitari della Terra.
La NASA ora sta trasmettendo immagini in tempo reale live della Terra vista dalla Stazione Spaziale Internazionale (vedi). L’osservazione delle immagini della Terra in Alta Definizione (HDEV) è effettuata con 4 nuove telecamere HD (sono in fase di collaudo) poste sulla parte esterna della stazione spaziale.
Poiché la visione della Terra è in diretta, a volte si potrebbe non osservare nulla, di solito è perché l’ISS sta volando sopra il lato notturno della Terra o per vari problemi di collegamento (vedi qui con altra telecamera).
La vista dal vivo della Terra è accompagnata da una mappa di Google che mostra la posizione attuale dell’ISS e una mappa ESA che mostra l’ISS riguardo le fasi naturali di luce-notte della Terra.

Urthe Cast
Urthe Cast sul suo sito web (vedi) fornirà gratuitamente un flusso di d’immagini della Terra riprese dall’ISS. Gli utenti oltre a visualizzare le immagini registrate sul sito web, potranno iscriversi per ricevere le notifiche in tempo reale per le loro posizioni preferite in tutto il mondo per scoprire quando le telecamere di Urthe Cast cattureranno nuove immagini e il video dei luoghi selezionati dalla NASA.
La piattaforma Worldview permette agli utenti di sfogliare le ultime immagini satellitari della NASA, generalmente entro tre ore dalla loro acquisizione.
L’applicazione “Visione del mondo” include una funzione cronologia, permette agli utenti di visualizzare immagini disponibili dal maggio 2012.
Worldview consente a chiunque di scaricare i dati e utilizzare le immagini nelle proprie applicazioni.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento