Ecco come pulire il forno con il bicarbonato di sodio

Pulire il forno con il bicarbonato di sodio è davvero semplice e vi costerà quasi nulla! Basta seguire le istruzioni riportate di seguito.

Materiale necessario per pulire il forno con il bicarbonato di sodio
– bicarbonato di sodio;
– una piccola ciotola;
– acqua;
– bottiglia con lo spruzzatore;
– straccio;
– aceto.

Come pulire l’interno del forno con il bicarbonato di sodio
1. Mescolare un paio di cucchiai di bicarbonato di sodio con acqua nella ciotola, fino a formare una pasta facilmente spalmabile sulle superfici sporche del forno.
2. Rimuovere le griglie, passare la pasta all’interno del forno. Il bicarbonato di sodio diventa marrone.
3. Per ottenere i migliori risultati, lasciare riposare durante la notte. Provate a lasciare per circa 12 ore prima di rimuovere la pasta dalle superfici sporche.
4. Quando si è pronti, prendere uno straccio bagnato e spazzare via il bicarbonato di sodio.
5. Per la pulizia supplementare, è possibile utilizzare l’aceto, dopo averlo messo in un flacone con lo spray, spruzzarlo sulle superfici dove ci sono ancora residui di bicarbonato di sodio. Fare lo stesso per i ripiani metallici e teglie.
6. Usare un panno umido per pulire.
7. Pulire con uno straccio bagnato.
8. Rimettere i ripiani metallici e teglie di nuovo nel forno.
9. Accendete il forno a bassa temperatura per 10-15 minuti per lasciarlo asciugare.

Come pulire il vetro del forno
1. Mescolare il bicarbonato di sodio con un po’ d’acqua in modo da ottenere un impasto denso.
2. Applicare l’impasto sul vetro del forno.
3. Lasciate riposare per 30-40 minuti, secondo la quantità di sporco.
4. Pulire il vetro del forno con uno straccio pulito.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento