Ecco Airtime, la prima video chat condivisa su Facebook, creata da Shawn Fanning e Sean Parker, inventori di Napster

Shawn Fanning e Sean Parker, hanno detto:
“Oggi 5 giugno 2012, siamo entusiasti di lanciare Airtime, la prima rete video live.  Nel corso dell’ultimo anno, abbiamo lavorato sodo per la progettazione e la costruzione della  prima versione di Airtime.
Airtime (nessun download  richiesto. Tutto ciò che serve è un account Facebook e una webcam),  non è solo un prodotto, si tratta di un servizio di rete progettata per creare dal vivo  le esperienze condivise online, tra due gruppi di persone: quelli che sanno e quelli che vogliono sapere.
Airtime, grazie alle reti esistenti di Facebook, è il più efficiente, facile da usare, browser-based video chat  di servizio tra gli amici.
Il  servizio ti permette di condividere esperienze live attraverso i contenuti, ed  espandersi oltre il social graph per scoprire nuove persone con simili  interessi in un ambiente collaborativo, divertente e sicuro.
Oggi è solo l’inizio. Siamo felici di dire ciao”.
Il Team di Airtime 

Airtime, condizioni d’utilizzo
Chi può utilizzare il sito?
Airtime è attualmente disponibile solo se si dispone di un account Facebook, età non inferiore ai tredici anni, vincolato alle Condizioni d’Uso e termini di utilizzo di Airtime.

Quali autorizzazioni si forniscono?
Collegandosi a Airtime con Facebook Connect, ci date il permesso di accedere e utilizzare le informazioni da Facebook, come consentito da Facebook.
Non si può utilizzare l’account di un altro utente senza permesso. Sei il solo responsabile per l’attività che si verifica sul tuo account. E’ necessario comunicare immediatamente a Airtime, qualsiasi violazione della sicurezza o uso non autorizzato del proprio account. Airtime non sarà responsabile per eventuali perdite causate da qualsiasi utilizzo non autorizzato del proprio account.
Potete controllare il vostro profilo utente e come interagire con il servizio modificando le impostazioni nella finestra di dialogo Modifica profilo.
Fornendo a Airtime il tuo indirizzo email,  in luogo di comunicazione per posta,  acconsenti di ricevere le comunicazioni relative ai servizi, comprese le eventuali comunicazioni previste dalla legge. Possiamo anche utilizzare il tuo indirizzo email per inviare altri messaggi, come ad esempio le modifiche alle funzionalità del servizio.

Cosa è permesso sul sito?
Per garantire agli utenti un’esperienza positiva, sul sito non è consentito:
Comportamento inappropriato
La nudità o scene di nudo parziale
Comportamenti osceni, o volgari
Comportamento sessualmente suggestivi
Violenza
Crudeltà sugli animali
Il consumo di droga
Molestie e odio
Pubblicità non autorizzata
Comportamento che mette a disagio altri utenti
Le attività illegali
Invio di falsi rapporti di abuso o di cattiva condotta
Impersonare altre persone
Registrazione di contenuti e la distribuzione senza autorizzazione
Problemi tecnici
Velocità di connessione insufficiente
La scarsa illuminazione
Non avere la webcam
Attaccare Airtime
Creazione di account falsi
La diffusione di programmi dannosi o invasivi, messaggi o codice
Il reverse engineering, decompilare, invertire il montaggio, la modifica o tentare di scoprire qualunque codice sorgente o codice oggetto appartenente alla Airtime
Eludere o tentare di aggirare qualsiasi funzionalità di protezione di Airtime
Airtime si riserva il diritto di decidere quali comportamenti rientrano in queste categorie e farà tutti gli sforzi ragionevoli per negare l’accesso agli utenti che non rispettano questi termini. Si prega di segnalare gli abusi cliccando sul link Report o via e-mail [email protected] .

, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento