Dialisi

Svolta epocale per i malati, professore mette a punto una macchina per la dialisi, indossabile come una cintura

Dialisi, cintura WAK, Prof. Victor Gura
Il Prof. Victor Gura, indossa la cintura WAK, per la dialisi

È la prima macchina al mondo per la dialisi, alimentata a pile, indossabile come una cintura, un ritrovato tecnologico destinato a migliorare la qualità della vita di milioni di persone che soffrono d’insufficienza renale, non più costrette a raggiungere centri clinici e ospedalieri, per sottoporsi a lunghe sedute per la dialisi.
Il Sacro Graal della nefrologia è un dispositivo portatile, chiamato "WAK" (wearable artificial kidney), è stato brevettato e testato da Victor Gura, professore clinico della Geffen School of medicine.
I test clinici con il WAK, sono stati eseguiti con successo su cinque uomini e tre donne con gravi problemi ai reni.
Il WAK si adatta ergonomicamente al corpo, pesa soltanto 4,5 chilogrammi ed è fornito di tutti i dispositivi necessari per la dialisi domiciliare.
Il cuore del WAK è una pompa che pesa circa 17 volte meno di quella utilizzata in una macchina per dialisi convenzionale (v. foto). Il filtro per la purificazione del sangue deve essere sostituito una volta la settimana ed i prodotti chimici una volta il giorno. 
La praticità di indossare il WAK come una cintura (v. foto), permette ai pazienti di camminare, lavorare, dormire, fare la doccia e perché no, anche l’amore, mentre si sottopongono a dialisi".
Liberamente tradotto da Cybernetics News

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

4 thoughts on “Dialisi

  1. guarda, se il WAK è quella macchina infernale che hanno assegnato alla mamma della mia amica, ti dirò…. ho sentito dei racconti allucinanti sulla qualità della vita, ugualmente condizionata per un numero impensabile di ore, dall’esigenza di ambienta asettico, di cura ai macchinari, di ingombro fisico….

    Non ho mai avuto il coraggio di chiederle cosa avrebbe preferito perchè la scelta è veramente oscena.

  2. cuno sa darmi notizie fresche sula wak?possibilmente qualcuno che ne abbia avuto esperienza diretta,grazie

  3. Ma una cura che permette ai dializzati di non fare più la dialisi mai?

    non capisco come sia possibile che si riescono a curare tante malattie e per i reni non si trovano soluzioni………..purtroppo penso che girano troppi soldi e non conviene a nessuno eliminare la dialisi a discapito dei malati di reni……….

Lascia un commento