Di Canio spara a zero sulla Lazio: 'Rossi un bugiardo, Lotito un romanista travestito da laziale'

Paolo Di Canio spara a zero sulla sua vecchia squadra: “Delio Rossi è un bugiardo”.  L’ex capitano della Lazio, nel corso della conferenza stampa della Cisco Roma, sua nuova squadra, non ha risparmiato critiche alla sua ex squadra. L’attaccante avrebbe risposto duramente a quanto affermato da Delio Rossi (”Avrei voluto che Di Canio restasse”). ”Rossi è  un bugiardo, non mi ha mai detto di volermi nel suo staff e ha preferito salvaguardare i suoi interessi e asservirsi al suo padrone. Come tecnico può anche essere bravo ma come uomo mi ha deluso più del presidente”. Ancora più dura, poi, sarebbe la frase dedicata allo stesso patron laziale. ”Lotito? Parlare di lui è come sparare sulla Croce Rossa. E’ un giullare che si atteggia a moralizzatore. E’ un tifoso romanista medio e mediocre travestito da laziale”. Di Canio ha aggiunto che non andrà più allo stadio perchè non si sente rappresentato dalla squadra, dal tecnico e dalla società, chiedendo inoltre che la Lazio smetta di strumentalizzarlo. L’ex capitano laziale biancoceleste ha promesso di sostenere la contestazione dei tifosi.
Fonte: calciomercato

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento