Il derby è finito in parità ma a vincere è stata questa straordinaria coreografia (video)

I tifosi del Copenaghen prima del derby giocato il 4 maggio 2014 contro i loro tradizionali rivali del Brondby, hanno realizzato una spettacolare coreografia animata: mentre le due squadre erano pronte a scendere in campo, un enorme telo raffigurante un cannone puntato sullo Stadio del Brondby è stato dispiegato da un’estremità all’altra del livello superiore del settore popolare dello stadio.

All’ordine: “Aprire il fuoco!” due distinte “palle di cannone” annunciate dal suono di sirene e colpi di artiglieria, sono andate a colpire e ridurre in macerie tra fiamme e fumo ciò che rappresentava lo Stadio del Brondby.
Lo spettacolo coreografico è terminato con un enorme striscione con la scritta cubitale: “Copenaghen e nostro!” sottolineato dallo sventolio di migliaia di bandierine festanti dei tifosi.
Il derby è finito 1-1, in classifica il Copenhagen e il Brondby rispettivamente rimangono al terzo e quarto posto in classifica.
E’ scontato che in questa giornata di calcio anche se il derby è finito in parità, la vittoria spetta di diritto ai tifosi del Copenhagen per l’impressionante impegno che hanno messo per realizzare la bellissima coreografia nel pre-partita.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento