Deodorante che uccide, morto un bambino di 12 anni

Un bambino di 12 anni, è morto per essersi spruzzato addosso troppo deodorante. Nessun allarmismo, è bene leggere per evitare simili disgrazie

deodoranteL’inchiesta svolta dalla magistratura inglese, ha appurato che una spruzzata eccessiva di deodorante, in un ambiente ristretto, ha determinato la morte di  Daniel Hurley, bambino di 12 anni, con problemi d’aritmia cardiaca.
Robert Hurley, padre del piccolo, ha raccontato quel triste giorno:
"Mio figlio era in bagno, lo chiamai più volte, allarmato per il suo silenzio, sfondai la porta. Mio figlio era a terra, tentai di rianimarlo, senza successo. E’ morto il 12 gennaio, cinque giorni dopo il ricovero al  "Queen’s Medical Centre" di Nottingham".
Il rapporto del  Dott. Andrew Hitchcock, consulente patologo che ha eseguito l’autopsia su Daniel, ha escluso l’uso d’alcol o droghe.
Il Dott. Robert Hunter, della commissione d’inchiesta, ha  detto:
"Sembra che  l’aritmia cardiaca del piccolo Daniel, sia stata causata dalla presenza di un agente volatile: Daniel  si spruzzò troppo deodorante mentre si trovava all’interno del piccolo bagno,  operazione vivamente sconsigliata dalle avvertenze riportate sulla bomboletta del deodorante Axe Lynx.
Non so quanti leggono gli avvertimenti, le persone devono sapere dei rischi che questi prodotti  possono causare sul sistema cardiovascolare".

Fonte : Indipendent

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

4 thoughts on “Deodorante che uccide, morto un bambino di 12 anni

  1. che orrore….per leggere quanto scritto sui barattoli e interpretarlo bisogna avere 20 decimi di vista e una laurea in chimica. Vergogna! buon w-e, Maestro 🙂

Lascia un commento