Daniel Kish, è cieco, ma vede con le sue orecchie (video)

Kish interpreta gli echi prodotti con un semplice schiocco della lingua sul suo palato. Nel mondo animale, lo stesso principio utilizzato da pipistrelli, delfini, balene, si chiama “ecolocalizzazione”

Daniel Kish è diventato cieco da, quando aveva poco più di un anno, i suoi occhi sono stati rimossi per salvargli la vita da un retinoblastoma, un tumore che ha attaccato le sue retine.
Ora ha quarantaquattro anni, si muove tranquillamente da solo, può andare in giro con una mountain bike, fare escursioni nel deserto, cucinare. E’ in grado d’individuare gli edifici e gli oggetti in lontananza.
Kish “vede” con le sue orecchie, illumina ciò che lo circonda con il suono. Egli descrive la tecnica come “Flash Sonar“, che è simile al modo con cui i pipistrelli usano il suono per volare nel buio.
Flash Sonar è conosciuto anche come ecolocalizzazione umana. Il principio è esattamente lo stesso utilizzato da alcuni animali. Le onde sonore si propagano in tre dimensioni, rimbalzano e riflettono gli ostacoli. Le caratteristiche della forma d’onda sonora di ritorno, porta con sé le informazioni relative all’oggetto con cui si è appena interagito.
Kish, ha affinato la tecnica per ascoltare le sottili differenze degli echi, può distinguere un’auto, un SUV o un camion, come pure una siepe, una recinzione o una parete.


Kish, interpreta gli echi prodotti con un semplice schiocco della lingua sul suo palato. Nel mondo animale, la tecnica si chiama “ecolocalizzazione “.
L’ecolocalizzatore come quello dei pipistrelli, chiamato anche biosonar, permette di ricevere informazioni sufficientemente dettagliate sul loro ambiente per cacciare insetti che volano nel buio. I pipistrelli hanno gli occhi per vedere, ma il biosonar è più preciso.
I pipistrelli, i delfini e le balene, più degli uomini, utilizzano al meglio questa tecnica perché sono in grado di emettere e rilevare frequenze più alte. Le persone possono sentire suoni tra i 20 e i 20.000 Hz, i pipistrelli tra i 14.000 e 100.000 Hz. E’ questo il motivo per cui non possiamo sentire la maggior parte dei suoni (ultrasuoni) che emettono.
Daniel Kish, in California è il fondatore e direttore esecutivo del World Access for the Blind. Daniel, attraverso la sua organizzazione senza fini di lucro, viaggia in tutto il mondo per realizzare il suo sogno, quello di aiutare tutte le persone non vedenti ad utilizzare la sua tecnica per vedere il mondo nel modo più chiaro.
, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento