Daniel Graig, come Silvio:

Daniel Craig, il nuovo agente 007, nonostante tutte le disavventure che lo vedono protagonista, continua a far suo lo slogan di Berlusconi: "E vado avanti". In effetti è di coccio e sembra non demordere anche se ogni sua apparizione è accompagnata da risolini divertiti che si innescano solo a guardarlo.
Ricordiamo per i più distratti, quello che ha combinato da quando ha indossato i panni del Presidente del Consiglio, ehm, nuovo Jams Bond, per girare il remake del film "Casino Royal della Casa delle libertà". Con la sua faccia berlusconiana, il minimo che poteva fare era quello di prendersi un pugno in bocca, con la perdita di due incisivi. "E  vado avanti" ha continuato a ripetere anche quando si è messo al volante dell’Aston Martin DB5, la famosa macchina di James Bond, ma non è andato avanti per niente, perché è rimasto letteralmente inchiodato con l’automobile che non si muoveva perché lui non sapeva mettere manualmente le marce (la produzione ha dovuto installare un cambio automatico per continuare a girare le scene del film. Pugni e problemi con l’auto, riportati qui). Non per fare insinuazioni, ma voi avete mai visto Berlusconi al volante? ecco ha le stesse capacità di Daniel Craig, ditemi voi se può continuare a guidare un Paese.
Tornando a Craig, alla sua ultima disavventura in ordine temporale, sicuramente non ultima in ordine numerico (da qui al 9 aprile, sarà un crescendo di situazioni comiche per il divertimento di tutti), è questa. E’ andato in America per girare qualche spot per il suo film elettorale, ha fatto sosta alle Bahamas, per prendere un po’ di sole e si è presentato agli americani con il viso pieno di brufoli, perché non ha fatto uso di crema par condicio, offrendo il fianco sinistro alle critiche dei suoi oppositori che esasperati da queste sue disavventure, hanno aperto un sito per boicottarlo (Silvio not good, go home).

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

12 thoughts on “Daniel Graig, come Silvio:

  1. Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire- si dice dalle mie parti…

    E in questo mondo di dementi, i sordi si sprecano.

  2. grazie mille, patt!

    ho risposto al tuo msg

    per favore, cos’è il blocco note?

    baci, g***

  3. Tisbe grazie per la segnalazione.
    momolina idiota è poco :-).
    Luc due sono sicuri: Silvio’s e Craig :-).
    Gardenia, letto, ho risposto :-).

  4. Ma che sputtanata incredibile!! A me l’ immagine di James Bond che salta in Macchina senza aprire lo sportello e che poi invece di mettere la prima, mette la retromarcia, mi fa sghignazzare ogni volta che la penso.

    Cambio automatico? Ma quello non e’ guidare!

  5. Cicabu baciotto*
    Slimmingdown il bello devo ancora arrivare, quando dovrà sparare e chiederà di usare una piscola ad acqua. 🙂
    Grazia baciotto*

  6. Buon Pomeriggio a te :-)..(3.40pm? in Australia siamo 10 ore avanti..io faccio dei casini!!)

  7. Slimmingdown allora prendo a riferimento le 10 ore avanti, tu prendi a riferimento le 10 ore indietro, così non facciamo confusione :-).

  8. E basta co’sto gieimesbonde, non se ne può più… ma possibile che non riescono a trovare personaggi alternativi (e attori, che questo proprio nun c’ha er fisico) alternativi?!?

Comments are closed.