Costretta al matrimonio, sposa bambina dodicenne muore di parto insieme al suo bambino che non è nato

Yemen child bride, 12, dies giving birth
A 12-year-old Yemeni girl, who was forced into marriage, has died during a difficult delivery in which her baby also died

Sposa bambina, child marriage"The child, Fawziya Abdullah Youssef, died on Friday September 11 in western Yemen at the age of 12 due to a complicated delivery," said the Yemeni Organisation for Childhood Protection (Seyaj).
The organisation said its volunteers had confirmed that doctors had been unable to save Fawziya’s life after she suffered complications from the delivery.
Raised in a poor family with a father suffering from kidney failure, Fawziya was forced to leave school and married off at the age of 11. She became pregnant a year later, Seyaj said. Full text
____________
Italian version
Costretta al matrimonio, sposa bambina dodicenne muore di parto insieme al suo bambino che non è nato

L’Organizzazione yemenita per la protezione dell’infanzia (Seyaj), ha detto:
"La bambina di 12 anni, Fawziya Abdullah Youssef, è morta Venerdì 11 settembre nello Yemen occidentale, a causa di un parto complicato.
Cresciuta in una famiglia povera, con il padre sofferente d’insufficienza renale, costretta a lasciare la scuola e stata data in sposa all’età di 11 anni. L’anno successivo è rimasta incinta.
La mancanza di un’età minima legale per il matrimonio rende impossibile per i funzionari locali di vietare i matrimoni dei bambini, soprattutto le bambine, e di punire i loro genitori per le disastrose conseguenze di tali matrimoni, molto diffusi nello Yemen, sulla costa del Mar Rosso.
Ahmed al-Qorashi del gruppo dirigente di Seyaj, intervistato dall’agenzia AFP, ha detto:
"Il caso di Fawziya illustra il dramma di quelli che noi chiamiamo ‘le spose della morte’, sono bambine sotto ai 15 anni, costrette al matrimonio, soprattutto per ragioni finanziarie.
La percentuale di ragazze adolescenti sposate prima di raggiungere i quindici anni è quasi del 50 per cento nelle zone rurali dello Yemen, uno dei paesi più poveri del mondo.
Questi matrimoni sono il risultato della povertà, l’ignoranza e l’analfabetismo, portano alla distruzione della vita di queste giovani ragazze, il cui parere non è preso in considerazione".
L’anno scorso, un tribunale yemenita concesse il divorzio a Mohammed Ali Nojud, una bambina di otto anni costretta dal padre disoccupato a un matrimonio combinato con un uomo di 28 anni.
Il caso di Mohammed Ali Nojud portò alla luce la sofferenza di tante bambine, purtroppo nulla è cambiato, anzi è peggiorato, ora quelle bambine, costrette a partorire, iniziano a morire.

, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

1 thought on “Costretta al matrimonio, sposa bambina dodicenne muore di parto insieme al suo bambino che non è nato

  1. animali, purtroppo sono degli animali… più che per il matrimonio combinato con compenso, per il fatto di mettere incinta una bimba di dodici anni… ma come cavolo si fa a essere così animali!

Comments are closed.