Cossiga, ultima picconata: attenti a Berlusconi è un grande puffo maligno [vignetta]

Nel 2005, Cossiga dichiara:
"Lasciamo perdere la par condicio qui abbiamo un grande puffo maligno che riduce la politica in spot"

Berlusconi, grande puffo maligno

"Si, è un Puffo. Però maligno. Ci sono puffi buoni e puffi cattivi: lui è certamente un puffo non normale. Se si fosse trattato di un puffo semplice, di un grande buffo buono poteva andare …"

, , , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

7 thoughts on “Cossiga, ultima picconata: attenti a Berlusconi è un grande puffo maligno [vignetta]

  1. Solo la sinista e quell' imbecille di D'alema hanno saputo sottovalutare il pericolo berlusconi ed ora siamo conciati così.
    Non capisco adesso per quale ragione devo votarli.
    Sarebbe il caso che sparissero dalla scena politica!
    Miserabili!
    Ghiozzo.

  2. “Berlusconi è stato un leader costitutivo e nella nostra storia, non ce ne sono stati tanti.
    Berlusconi non solo ha costituito un partito nuovo, ma ha cambiato la politica stessa.
    Nella sua vita secondo me non c’è nessun mistero, tranne la sua genialità.
    Berlusconi è riusCito a rinnovare la prassi politicA e ha reso il suo ruolo unico ed insostituibile.
    Si rifletta: se si dimettesse da Presidente del Consiglio, potrebbe oggi il capo dello Sttao non conferirgli un nuovo incarico?”

    Dall’ultimo libro di Francesco Cossiga, “La Versione di K”, anno 2009.

  3. la forza di (SB) è composta da persone disoneste,e da persone ottuse,in tutti e due i casi c'è da stare poco allegri, basta guardarsi intorno,piano piano stiamo regredendo, grazie al mal governo di (SB) che vende fumo al posto de l'arrosto, gli unici interessi che hanno prosperato dalla sua discesa in campo,sono i suoi e quelli dei suoi consoci,ha danno di tutto il popolo ITALIANO,che assiste inerte allo sfacelo, riportando alla mente tristi ricordi del passato.
    quel passato che i giovani in gran parte disconoscono. NESSUNO1°

  4. Mi dispiace che tu pensi di essere l'unico (insieme a tutti gli altri di sinistra)ad essere onesto in quest'Italia. Ti assicuro che pur essendo io (e tantissimi altri) dalla parte di Berlusconi, posso dimostrare di vivere dignitosamente del mio ancor più dignitoso lavoro e di non essere disonesto. Berlusconi, piaccia o meno, sotto molti aspetti è davvero geniale ed è stato l'unico politico a voler affrontare sul serio il problema rifiuti a Napoli.
    Poi purtroppo ci sono i politici napoletani o meglio campani che han fatto del loro meglio per ridurre Napoli in una splendida pattumiera.
    E poi potrei rimanere ore a descriverti cosa S.B. ha fatto e altri no  ma sarebbe tempo sprecato. La visione delle cose di molta gente di sx è sempre condizionata dall'ideologia ottusa che li fa ergere a paladini della giustizia.
    Buona sera
    Ale

  5. non sono nè di destra, nè di sinistra, anche perchè, l'deologia per determinarle non esiste più, quindi guardando asetticamente la faccenda e considerando la costituzione come massimo atto eroico del popolo italiano al tempo del grandissimo De Gasperi, senza la quale e senza questi padri fondatori, illuminati staremmo sicuramente peggio di libia, egitto etc…dico senza mezzi termini, che il grande puffo attuale, oltre a essere malefico e un grandissimo stronzone!!! punto. poi verificare tanti poveracci smemorati o che sicuramente si sono trovati con la libertà senza guadagnarsela, che lo votano, con prospettive per il loro futuro ridotte a zero, dico solo una cosa: continuate così, ben vi sta e quando starete per annegare, spero che non vi venga nessuno in aiuto, xchè, da ora in poi, dovete cominciare a riguadagnarvela la libertà e vedrete com'è duro, riottenere quello che per imbecillaggine si perde!!! auguri 

  6. Berlusconi è la vergogna di tutta l'Italia ed ora quando vado (spesso) all'estero nascondo la mia nazionalità perchè altrimenti si mettono tutti a ridere perchè manco la nazione africana più arretrata ha un capo del governo del genere. Mandiamolo a casa perchè ci sta rovinando tutti. Il problema ulteriore é che insieme a lui bisognerebbe licenziare e mandare oltre confine tutti i suoi paggi-lacchè di ministri e di funzionari che l'hanno sostenuto in questa sua miserabile e dannata commedia.
    Mi fa vomitare e quando lo cacceremo festeggerò tanto. 

Lascia un commento