Come sbucciare una deliziosa patata cotta in cinque secondi (video)

Lavare le patate prima dell’uso per eliminare il terriccio residuo, assicurarsi di scartare i tuberi inverditi: contengono un alcaloide tossico, chiamato solanina.
Pelare le patate è un compito noioso, sono scivolose, dopo la bollitura per togliere la buccia bruciano le mani. Ecco perché dovete provare questo semplice metodo.
Tutto quello che dovete fare prima della bollitura, è impugnare un coltello per incidere dolcemente la patata intorno alla sua metà mentre con la mano la ruotate con un movimento circolare.

Immergere la patata nell’acqua fredda salata, in base alla sua grandezza farla cuocere per circa 30, 40 minuti fino a quando la punta di un coltello affonda facilmente nella polpa.
Tirare fuori dall’acqua la patata cotta, con le dita sfilate la buccia dalle due estremità. Ora tutto ciò che dovete fare, è insaporirle con il classico filo di olio e un pizzico di sale per accompagnarle con una bistecca di carne e un bel bicchiere di vino rosso.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento