Ecco come cancellare la propria casa da Google Maps

Per risposta ad una domanda da parte di DigitalGlobe (è un leader nella fornitura d’immagini satellitari ad alta risoluzione, foto aeree e contenuti geospaziali), il Dipartimento del Commercio ha appena autorizzato i satelliti della società a prendere le immagini alla più alta risoluzione.
Fino ad ora, a DigitalGlobe (l’unica azienda d’immagini satellitari ad alta risoluzione con sede negli Stati Uniti) era stato proibito di scattare foto che mostrava caratteristiche distintive su oggetti più piccoli non più alti di venti centimetri, d’ora in poi sarà in grado di utilizzare la sua nuova generazione di tecnologia per prendere immagini più dettagliate in cui sarà possibile distinguere tra gli oggetti più piccoli di 25,4 cm.
DigitalGlobe poiché è uno dei principali fornitori d’immagini satellitari per Google, ora le immagini fotografiche di Google Maps e Google Earth sono in procinto di diventare molto più rivelatrici. Google recentemente ha comprato il suo satellite, presto sarà in grado di generare le proprie immagini satellitari senza il supporto di DigitalGlobe. E’ ovvio che se il governo ha dato a DigitalGlobe (partner di Google) la possibilità di scattare foto a una risoluzione più alta, la stessa libertà dovrebbe essere estesa a Google.
Ci sono due possibili reazioni a questa notizia: la prima è che sta per diventare molto più divertente rovistare posizioni casuali su Google Earth. La seconda è di essere profondamente disgustati dall’idea che chiunque ha una connessione Internet abbia la capacità di vedere in modo più dettagliato gli spazi apparentemente privati come quelli di una casa.
Per chi rientra nella seconda categoria, c’è qualcosa di relativamente semplice che si possa fare, chiedere a Google di offuscare l’immagine del proprio luogo.

Procedura per l’offuscamento
Il processo è relativamente semplice, prima di andare su Google Maps inserire il tuo indirizzo di casa (o l’indirizzo di quello che vuoi far sfocare), poi trascinare l’omino per entrare in “street view” per visualizzare il posto che si desidera offuscare. Una volta lì, premere il pulsante “Segnala un problema” nell’angolo in basso a destra dello schermo, poi nella pagina del modulo di offuscamento “Perché stai segnalando questo Street View?”, indicare tra queste voci cosa si vuole far offuscare:
– un volto;
– la mia casa;
– la mia auto /targa;
– un oggetto diverso.
La segnalazione nella stessa pagina può essere fatta anche per:
– immagini fuori posto o frecce di navigazione non allineate;
– in generale per scarsa qualità dell’immagine.
Il risultato è qualcosa che assomiglia a quello che è successo a questi due indirizzi a Toronto (vedi immagine).

Immagini offuscate da Street View
Google (si avvale di un sistema che offusca automaticamente i volti e le targhe visibili; tuttavia, le cose a volte non sempre vanno a buon fine), non ha risposto alle domande su quante richieste di sfocatura ha ricevuto e con quale frequenza. Tuttavia, un portavoce dell’azienda ha fornito la seguente dichiarazione:
«Noi prendiamo molto sul serio la privacy, la nostra Street View rispetta le leggi locali e le norme culturali del paese. Le immagini presentate sono quelle sulla proprietà pubblica, non sono diverse da quelle che ogni persona può facilmente vedere mentre cammina per strada. Le immagini di questo tipo sono disponibili in un’ampia varietà di formati per le città di tutto il mondo.
La funzione Street View permette alle persone di trovare facilmente, scoprire e pianificare le attività rilevanti per una posizione, noi rispettiamo le persone che non vogliono vedere alcune immagini presenti sul servizio. Forniamo facilmente strumenti accessibili per contrassegnare le immagini inappropriate o sensibili per la revisione e la rimozione».
Il sito NetSecurity presenta un elenco di situazioni vantaggiose che le immagini di Google Maps potrebbero fornire a un criminale per scopi nefandi:

– individuare ingressi agli edifici;
– determinare posizioni delle telecamere di sicurezza, cancelli, ecc.;
– trovare buoni nascondigli come in arbusti e altre aree;
– trovare fori o punti deboli delle recinzioni perimetrali;
– individuare cabine di utilità (elettricità, acqua, gas, ecc.);
– vedere la marca, il modello e il colore del veicolo di residenti nell’edificio;
– vedere la presenza di guardiani, cani, ecc.;
– misurare le distanze tra gli oggetti, per determinare i tempi di percorrenza a piedi o in macchina da un punto a un altro.

Aver fatto offuscare la nostra casa su Google non significa necessariamente che l’immagine è stata annientata da Internet, perché sia Bing e Yahoo Mappe forniscono analoghi siti di Street View.
La procedura di offuscamento è simile a quella di Google:
– per Bing Maps, digitare l’indirizzo in questione, quindi trascinare l’omino blu al posto giusto sulla mappa per entrare in modalità Streetside. Fare clic sul punto interrogativo nell’angolo in basso a destra dello schermo e poi cliccare su “Segnala immagine”. Dovrebbe apparire una finestra in cui è possibile indicare l’indirizzo che si desidera avere offuscato.
Bing Streetside in una FAQ sul suo sito web concentrandosi su questioni di privacy, dice che Microsoft darà corso a “domande di sfocature o rimozione d’immagini di volti o persone, case, auto, atti di violenza, nudità e materiali illegali”, e che tali richieste in genere sono trattate entro 30, 60 giorni dalla ricezione della relazione iniziale“;
– per Yahoo Maps ha un sistema simile in atto per il suo programma di mappatura su Here. Per ottenere un’immagine sfocata su questo sistema, trovarla su street view, proprio come con Google e Bing, cliccare su “segnala” nell’angolo in basso a sinistra dello schermo, quindi descrivere il problema con l’immagine.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →