Chirurgia molecolare – Utilizzate nanoparticelle per cercare e distruggere le cellule tumorali del cervello

Nanomedicine Kills Brain Cancer Cells

NHIScientists from the University of Chicago and the US Department of Energy have developed the first nanoparticles that seek out and destroy GMB brain cancer cells. Nanoparticles killed up to 80% of the brain cancer cells after just five minutes of exposure to white light, showing the promise of nanomedicine — highly-specific intervention at the molecular scale. Full text

_________________

Italian version
Chirurgia molecolare – Utilizzate nanoparticelle per cercare e distruggere le cellule tumorali del cervello

Gli scienziati dell’Università di Chicago e il Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti hanno sviluppato le prime nanoparticelle in grado di cercare e distruggere le cellule tumorali del cervello. Le nanoparticelle hanno ucciso fino all’80% delle cellule di cancro al cervello dopo appena cinque minuti d’esposizione alla luce bianca, mostrando la potenzialità della nanomedicina – altamente specifica per interventi su scala molecolare.
I NIH (Istituti Nazionali di Sanità)l poiché la nanomedicina potrebbe riparare le cellule nervose del cervello o il tessuto muscolare danneggiato, ha istituito in tutta la città otto Centri di sviluppo.
I ricercatori per la sperimentazione, hanno testato anche le nanosfere d’oro per cercare e "cuocere" con la luce bianca le cellule del cancro della pelle. Un ricercatore ha detto:
"Fondamentalmente è come mettere una cellula tumorale in acqua calda, raggiungere il punto d’ebollizione per farla morire".
I NIH, nei programmi di ricerca prevedono di sperimentare piccoli sensori per distruggere gli agenti infettivi.
, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento