Chiesa contro i barboni, con sistema d’irrigazione bagna chi dorme sul sagrato (video)

KCBS ha appreso che la Cattedrale di Santa Maria, la chiesa principale dell’arcidiocesi di San Francisco, utilizza un sistema d’irrigazione per impedire ai senzatetto di dormire a ridosso dei portoni della cattedrale.
La cattedrale sede dell’arcivescovo, ha quattro alti portoni laterali, con nicchie protette, durante la notte attirano le persone senza fissa dimora. Robert un barbone ha detto: «In realtà ci sono dei segnali che dicono di non oltrepassare questi spazi. I senzatetto non vedono altri segnali di pericolo su ciò che accade per tutta la notte sotto i quattro portoni. L’acqua dall’alto da circa trenta metri, dai rispettivi quattro fori nel soffitto, cade inzuppando chi si trova sotto la nicchia. La “doccia automatica” inizia subito dopo il tramonto, poi ogni 30 e 60 minuti inzuppa i malcapitati per circa 75 secondi».
KCBS durante il suo servizio (vedi video) ha assistito all’ammollo di senzatetto come Robert, bagnati per tutta la notte al freddo e il con rischio d’ipotermia. L’acqua in realtà non pulisce la zona. Ci sono siringhe, mozziconi di sigarette, indumenti e cartoni. Una persona che ha assistito alla doccia ha detto:
«Sono scioccato per due motivi, è disumano trattare le persone in questo modo, sprechiamo l’acqua mentre ci troviamo in questa terribile siccità».
Jennifer Friedenbach, direttore esecutivo della Coalizione sui senzatetto di San Francisco, su quanto accaduto ha detto: «E’ molto scioccante e disumano, non c’è davvero altro modo per descriverlo. Certamente non è costituito sulla base degli insegnamenti cattolici».
Il sistema d’irrigazione come confermato da un membro del personale della cattedrale è stato installato circa un anno fa, per dissuadere i senzatetto a dormire lì. Chris Lyford, portavoce dell’arcidiocesi, ha detto che il personale della cattedrale si sforza di aiutare queste persone:
«Noi li segnaliamo soprattutto per la Caritas, per l’edilizia abitativa, per il cibo alla mensa di Sant’Antonio, alla missione del San Vincenzo de Paoli, se hanno bisogno di vestiti. Loro continuano a tornare, la maggior parte sembra avere seri problemi di abuso di sostanze. Noi facciamo del nostro meglio per sostenere la dignità di ogni persona. C’è tanto da fare.
Alcuni dei senzatetto per rimanere asciutti portano buste di plastica, anche un ombrello. I dipendenti della cattedrale frustrati ci dicono che non hanno il personale per sorvegliare i portoni utilizzati dai fedeli durante le funzioni. Non ero informato di questo deterrente con l’acqua, non lo ritengo opportuno. Suggerisco alla Chiesa di eliminarlo per motivi ambientali e di decenza».
KCBS ha appreso che da un controllo sui registri sui lavori in città, l’impianto d’irrigazione della chiesa non è stato autorizzato, è illegale, viola i regolamenti sull’uso di acqua».
L’Arcidiocesi ha rilasciato una nuova dichiarazione dicendo che affronterà immediatamente la situazione della Cattedrale, ha aggiunto che le organizzazioni cattoliche a San Francisco ogni anno aiutano migliaia di persone senza fissa dimora, fornendo riparo e cibo. E’ questa la vera immagine cattolica di aiuto assistenzialistico e compassionevole».

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento