Che fine ha fatto Berlusconi? (vignetta)

Silvio Berlusconi, noto comico italpadano, ha dichiarato in un’intervista al Financial Times che pur restando nel partito come “padre inseminatore”, non intende più candidarsi come primo ministro del bunga, bunga, perché vuole uscire dalla politica viziosa che l’ha visto sempre protagonista in prima linea.
Con un senso di responsabilità – ha proseguito – e nonostante avessi la maggioranza in entrambe le camere, mi sono fatto da parte con eleganza e, con la mia bambola gonfiabile, mi sono ritirato, vita natural durante, nella mia camera da letto privata.
Sulla scena politica dal 1994, per l’ex presidente del bunga, bunga, sarebbe quindi giunto il momento del passaggio del testimone.
Sebbene si senta un ragazzo anche a 75 anni (nell’intervista ricorda le sue partite di bocce con Putin), Berlusconi ha dichiarato di non avere più l’età per ricandidarsi a premier del bunga, bunga del 2013 e ha rilanciato il 41enne Angelino Alfano (un servo della gleba), la cui candidatura potrebbe però dover passare per la Lus primae noctis“, che il Cavaliere del bunga, bunga (ha perso il pelo ma non il vizio), adesso non esclude.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

2 thoughts on “Che fine ha fatto Berlusconi? (vignetta)

  1. vartemenko70v è inutile che ti nascondi dietro a una falsa e-mail, sei stato tracciato via Vodafone (93.66.241.xxx) i tuoi dati di collegamento sono stati registrati. Invertebrato che non sei altro.

Lascia un commento