Canarie – Ecco il silbo gomero, l’incredibile lingua parlata con i fischi (video)

Il linguaggio silbo gomero, splendido mezzo di comunicazione, suona dolce come il cinguettio degli usignoli. Chissà se gli uccelli sono effettivamente in grado di parlare gli uni agli altri, come fanno gli abitanti di La Gomera, isola delle Canarie.
Il silbo gomero è il nome dato al linguaggio parlato con i fischi sulla piccola isola di La Gomera, al largo delle coste del Marocco. E’ strutturato in modo tale che gli isolani, attraverso i fischi, sono in grado di imitare la lingua  spagnolo castigliano, parlata  nella regione.
Il silbo gomero (anche se nel mondo sono stati segnalati altri linguaggi con il fischio), è l’unico ad essere completamente utilizzato da una intera comunità. E’ organizzato in modo accurato, i suoni, a seconda del passo e il numero di interruzioni, possono essere distinti l’uno dall’altro. Il linguaggio impiega otto suoni, quattro di questi indicati come vocali, gli altri quattro come consonanti. In questo modo si possono esprimere all’incirca 4000 concetti (parole). Per variare i suoni si mettono le dita in bocca, ed una o entrambe le mani sono utilizzate come un megafono per amplificare il suono.
La lingua silbo gomero è considerata un patrimonio culturale della regione, fino a poco tempo fa, ha rischiato l’estinzione. Il governo, in quel momento, ha deciso di renderla obbligatoria a scuola per i bambini.

Ora quasi tutti gli isolani sono in grado di capire e parlare il silbo gomero. La bellezza di questo linguaggio sta nel fatto che può essere ascoltato oltre i tre chilometri di distanza, una bella conquista in una regione dove le colline e i burroni rendono quasi impossibile la comunicazione.
I più esperti comunicatori sull’isola di La Gomera, sono in grado di ricevere e inoltrare messaggi fischiati da un capo all’altro dell’isola, ciò rende inutili i telefoni cellulari.
Il picco dell’utilizzo del silbo gomero è raggiunto durante le cerimonie religiose e le feste. I turisti, in qualsiasi luogo, possono assistere a questi incredibili dialoghi, anche al ristorante (vedi secondo video), dove un cameriere e una signora, danno dimostrazione di quanto sia complessa, ma affascinante la loro lingua cinguettata.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento