Call center Forza Italia, ecco il software per gestire gli insulti

Forza Italia si è attrezzato. Da oggi il diritto di esprimere un dissenso, da parte dei non simpatizzanti, viene tutelato da un software in grado di calcolare il livello di rabbia di chi parla al telefono. E’ la rivoluzionaria invenzione della società israeliana Nice Systems per aiutare i call center di Forza Italia nella gestione dei non simpatizzanti che esprimono il loro dissenso e la loro opinione.
Sostanzialmente il programma è in grado di verificare dal tono di voce il livello di rabbia. Nel caso in cui lo stato umorale sia del tutto ingestibile e venga messa in discussione la fiducia del non simpatizzante sui programmi fallimentari di Forza Italia, il software smista la chiamata a un livello superiore (risponderà direttamente Emilio Fede che metterà in scaletta tutte le lamentele per renderle pubbliche nel suo TG quotidiano).
Ma come fa il programma a riconoscere e calcolare la rabbia del non simpatizzante? Semplice, si serve di una banca dati nella quale viene inserito un vocabolario degli insulti (database fornito dalla Lega, curato da Bossi e Borghezio in persona). Mentre la macchina seleziona il tipo di insulto che il non simpatizzante rivolge all’Organizzazione di Forza Italia, un’altra funzione del programma misura il tono di voce quantificando il grado di alterazione e lo inoltra direttamente nell’auricolare di Silvio, che potrà aggiornare e manipolare in tempo reale i risultati per i suoi sondaggi.
Notizie correlate:  per la "Tutela per chi esprime dissenso a Forza Italia", clicca qui.
Per il funzionamento del software per gestire gli insulti, clicca qui.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →