Bill Gates manda in pensione tutta la famiglia Windows (98, SE e Millenium)

Microsoft ha deciso di porre fine al servizio di assistenza di Windows 98, il famoso software che, stando alle ultime stime, sarebbe utilizzato da oltre 70 milioni di utenti nel mondo. Niente più aggiornamenti di sicurezza e hotfix, quindi, non solo per Windows 98 ma anche per le versioni Second Edition (SE) e Millenium (ME).
La decisione è stata presa in ragione della necessità di aggiornamento dei sistemi in portafoglio al Gruppo di Redmond e, soprattutto, in previsione del lancio di Vista, la nuova generazione di Windows che dovrebbe essere pronta per inizio 2007.
Inizialmente la cessazione del software era stata prevista per il 2004, poi si era optato per la proroga di due anni a causa delle veementi proteste degli utenti. Ancora oggi comunque pare che il 20% dei computer casalinghi e delle piccole aziende utilizzino la versione del ’98 di Windows.
Win98 fu lanciato nel mondo dei sistemi operativi il 25 giugno 1998. Poi arrivò sulle scene, nell’ottobre 2001, il suo erede Windows XP. Adesso si attende, appunto, l’ingresso nel mercato informatico (Gennaio 2007?) dell’innovativo Windows Vista.
Fonte. Tiscali

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

3 thoughts on “Bill Gates manda in pensione tutta la famiglia Windows (98, SE e Millenium)

  1. ok, per la rottamazione di xp presumo abbiamo almeno altri 3/4 anni

    cmq a me ’98 faceva un po’ schifo

  2. Cica io l’ho messo in riga, quando non si comportava bene lo formattavo :-).
    Fulvia Più o meno i tempi sono quelli :-).

Lascia un commento