BiliScreen l’app che rileva il cancro al pancreas dal bianco degli occhi (Video)

L’applicazione rileva il cancro al pancreas attraverso la sclera, il bianco degli occhi, può rilevare l’ingiallimento prima che diventi visibile agli esseri umani.
Il cancro al pancreas ha un tasso di sopravvivenza molto basso, con appena il nove per cento dei pazienti sopravvissuti entro i cinque anni. Un importante dato che determina questo tasso è che quando le persone che hanno il cancro al pancreas iniziano a mostrare sintomi, la malattia di solito è già abbastanza avanzata.
I ricercatori dell’Università di Washington hanno creato un modo semplice e incredibilmente preciso per testare questo cancro. Il team ha sviluppato l’app denominata BiliScreen, con lo smatphone inserito in un supporto stampato in 3D, la fotocamera dello smartphone è abilitata nelle giuste circostanze, con idonea quantità di luce per scattare un selfie degli occhi dell’utilizzatore.

I ricercatori hanno sviluppato un sistema di rilevamento delle parti bianche dell’occhio, in questo modo l’applicazione calcola le informazioni sul colore, sulla base delle diverse lunghezze d’onda della luce, poi, tramite algoritmi di apprendimento automatico, stima il valore della bilirubina di una persona: con il cancro al pancreas, i livelli di bilirubina iniziano ad aumentare e, alla fine, modificano il bianco degli occhi in colore giallo (accade anche per l’epatite). Tuttavia, quando l’ingiallimento diventa evidente, il cancro è già molto sviluppato. BiliScreen è in grado di rilevare livelli molto bassi di bilirubina, in questo modo fornisce agli utenti una valutazione se i loro livelli sono abbastanza alti da indicare eventuali malattie. E’ un test più facile e più economico di quello del sangue (è il test tradizionale per rilevare il cancro), può essere fatto prima che inizi a manifestarsi qualsiasi sintomo.
Jim Taylor, un ricercatore del progetto, in un comunicato stampa ha detto:
«Il tumore al pancreas è una terribile malattia, in questo momento è senza screening efficace. Il nostro obiettivo è di fornire alle persone colpite dal cancro al pancreas un mezzo efficace per prenderlo in tempo per avere un intervento chirurgico per una migliore possibilità di sopravvivenza».

, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento