Bersani, sveglia! Prendi esempio dalla mitica Annarella [video]

Annarella, ottantaquattro anni, romana, è la star del momento sul web: i video in cui contesta i politici sono diventati un cult. Quando arriva lei, a Montecitorio i politici scappano.











Chi non riesce a scappare deve fare i conti con Annarella, lucida, combattiva, sferzante. Interrompe con un perentorio: “Ma che stai a dì”, un’intervista dell’onorevole Anna Maria Bernini di fronte al Parlamento.
L'onorevole non si rende conto con chi ha a che fare, pensa di liquidare la nonnina con una battuta:
“Signora, io rispetto la sua posizione ma voi dovete rispettare le istituzioni”.
Pronta la risposta di Annarella, la vera istituzione della Piazza di Montecitorio:
“Io invece nun te rispetto per niente … siete dei mascalzoni. Ma perché non mandate via quegli zozzi … tutti quelli che dovrebbero stà in galera ….fanno la comunione e poi so tutti divorziati”.
Annarella ha già bastonato altri personaggi della politica da quattro soldi, alla sua veneranda età è scesa in campo per svegliare l'opposizione che da tempo immemorabile è in letargo.
La mitica, ecco cosa dice a Bersani & C.:
"Tremonti l'ho preso per la giacchetta", "A Ghedini gli ho detto: Ahò, ma Berlusconi nun ce va mai in galera?'".
E sul temuto Castelli cosa dici? chiede qualcuno:
 "Quando me vede…scappa…", è la sua fiera risposta.

, , , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento