Benazir Bhutto, assassinata perché sapeva troppo?

 Un video su  YouTube  – trascurato dai media -, svela il suo segreto: Osama Bin Laden è stato ucciso da Omar Sheikh

Avanza il video attorno al minuto 2.14

Sul web c’è un video controverso inserito su YouTube, dove il Primo ministro Benazir Bhutto, sembra parlare misteriosamente dall’oltre tomba. Intervistata il 2 novembre 2007 dal giornalista inglese David Foster, per un programma della televisione satellitare araba Al-Jazeera, la Bhutto muove accuse a persone ritenute responsabili per il suo possibile assassinio. Nel corso della stessa intervista,  ha rivelato a David Frost, il suo segreto, quello che Osama Bin Laden è stato ucciso da Omar Sheikh (accusato di essere un agente del MI6 britannico,  che ad un certo punto probabilmente ha cominciato a fare il doppio gioco)  noto per aver organizzato con altri terroristi il rapimento e l’uccisione del giornalista americano Daniel Pearl, colpevole di indagare sui legami tra gruppi terroristici pakistani con i servizi segreti d’Islamabad e al Qaeda. Sheikh,  dopo la cattura è stato processato e condannato a morte anche se la sentenza non è stata ancora eseguita. Il motivo? basta leggere quanto riportato nel testo sotto alla voce "Gli amici pakistani"
Liberamente tradotto da Zimbio

E’ strano che la maggior parte dei media non ha dato il giusto risalto al video, collegandolo a possibili ipotesi su chi ha veramente organizzato l’uccisione di Benazir Bhutto. Forse la decisione di farla assassinare è stata presa di chi ha interesse a tenere in piedi lo spettro di Osama Bin Laden, utile più da vivo anche se è già morto?

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

6 thoughts on “Benazir Bhutto, assassinata perché sapeva troppo?

  1. la veritá vá ignorata,infangata e questo da sempre,troppe teste importanti salterebbero se tutta la veritá uscisse allo scoperto.

  2. gomblotto!!! ma dai, è un chiaro errore, intendeva ” l’uomo che ha ucciso daniel pearl”, un minimo di serietà, dai

Lascia un commento